...

All’udienza di lunedì del processo penale sul crack Banca Marche è stato sentito l’ex Direttore Generale Massimo Bianconi. Interrogato dai Pubblici Ministeri Laurino, Puccilli e Bizzarri Bianconi ha ricostruito i suoi rapporti con il Gruppo imprenditoriale Lanari ed in particolare il viaggio effettuato in Argentina su invito dello stesso Lanari, che gli aveva proposto di finanziare un importante intervento immobiliare turistico – residenziale .




...

Proseguono in modo incessanti le attività di contrasto, da parte della Polizia di Stato, al fenomeno del possesso di sostanze stupefacenti. Il personale del Commissariato di Polizia di Senigallia, in questo contesto, è stata impegnato in una serie di attività finalizzate ad accertare le illecite condotte di un uomo di origine albanese, 50enne, da tempo presente in Italia, dedito ad una importante attività di spaccio sulla piazza cittadina.









...

Proseguono incessanti i controlli della Polizia finalizzati a verificare l’osservanza delle prescrizioni per il contrasto alla diffusione del contagio da Covid 19. In questo ambito gli agenti, nel corso delle attività di controllo del territorio, nel corso del fine settimana hanno effettuato degli accertamenti presso diversi pubblici esercizi.





...

Con l'arrivo dell'autunno gli scienziati sono concordi nel definire le prossime settimane "cruciali" per l'affondo finale al Covid-19. Determinante sarà il prosieguo della campagna vaccinale per derubricare il famigerato virus a una sindrome simil-influenzale. A spiegarlo come sempre con chiarezza e scientificità è l'immunologo prof. Guido Silvestri.


...

Durante l’estate si erano resi autori di un brutto episodio di aggressione a carico di un giovane nei pressi di un locale situato sul lungomare Alighieri. Gli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia, dopo aver sentito alcune persone ed acquisito alcuni dati, sono riusciti ad individuare i due responsabili che sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.










...

Dopo aver timbrato il cartellino lavorava come giardiniere. Questa la scoperta delle Fiamme Gialle della Tenenza di Senigallia che hanno portato a compimento, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Ancona, una prolungata indagine sul conto di un dipendente pubblico di 65 anni, in servizio con mansioni esecutive presso una struttura della Azienda sanitaria unica regionale – ASUR - di Senigallia.