...

Nel pomeriggio del 24 e nella mattina del 25 marzo 2020, in autostrada A14, nell’area di servizio Metauro ovest, in direzione Sud, pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Pesaro e della Sezione Polizia Stradale di Ancona hanno proceduto ad un posto di blocco, convogliando tutto il traffico in circolazione sulla rete autostradale nell’area di servizio in territorio pesarese.


...

Il Gores ha comunicato che, nelle ultime 24 ore, sono stati effettuati 391 tamponi di cui 148 risultati positivi.















...

PESARO - Nella giornata di ieri 11 marzo sono stati effettuati nel territorio provinciale 1136 controlli ai fini della verifica dell’osservanza delle disposizioni che vietano gli spostamenti se non per comprovate esigenze lavorative, per situazioni di necessità e per motivi di salute, con 6 segnalazioni all’Autorità Giudiziaria per l’ipotesi di reato prevista dall’art. 650 del Codice Penale.





...

Tenuto conto della pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo in vigore fino al 3 aprile 2020, in cui anche la Provincia di Pesaro-Urbino viene inclusa tra le zone rosse e dove vengono date precise disposizioni anche in merito all’apertura dei luoghi di culto, alle celebrazioni liturgiche, di quanto indicato dalla CEI con il comunicato stampa n. 11 dell’8 marzo 2020 noi Vescovi della Metropolia di Pesaro disponiamo quanto segue:



...

«E’ stata una giornata di chiarimenti con governo, Regioni e Protezione civile sulle regole da rispettare con il nuovo decreto firmato da Conte. Sono spariti i colori e l’Italia è stata divisa in zona 1 e zona 2. La zona 1 riguarda la Lombardia e 14 province, tra cui quella di Pesaro e Urbino e quella di Rimini. Nella zona 2 c’è il resto delle province. Si sta cercando di uniformare le ordinanze e le regole». Lo dice Matteo Ricci nel notiziario di aggiornamenti sul coronavirus.


...

L’attività di polizia ambientale posta in essere dalla Guardia Costiera di Pesaro nel territorio provinciale di competenza, sotto lo stretto coordinamento dell’Autorità Giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro, rivolta a monitorare la qualità delle acque marine e superficiali, si è concentrata negli ultimi giorni sulla verifica degli scarichi di qualsiasi natura che vengono immessi nel fiume Foglia quale maggiore collettore della provincia di acque superficiali in mare.