...

Apertura di un modulo da 14 posti di terapia semintensiva al Covid Center di Civitanova Marche, potenziamento del personale sanitario anche tramite medici e infermieri militari, pensionati e neolaureati, raddoppio delle forniture di tamponi rapidi antigenici e dei vaccini anti-influenzali, collaborazione dei medici di famiglia e valutazione del coinvolgimento delle farmacie nell’esecuzione degli accertamenti, potenziamento delle Usca (Unità Speciali di Continuità Assistenziale) dotate di macchine per la radiografia polmonare a domicilio, alloggi temporanei per chi non può svolgere l’isolamento in casa, sblocco dell’indennità di rischio per il personale sanitario che ha lavorato durante la pandemia.



...

Anche nelle Marche nascono sempre meno bambini e la denatalità cresce a ritmi preoccupanti. E’ quanto emerge dai dati forniti dall’ISTAT ed elaborati dall’IRES CGIL Marche.



...

Controlli a tappeto sul territorio da parte degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Osimo, diretti dal Dr Stefano Bortone che assieme ai militari della Guardia di Finanza e gli agenti della Polizia Locale, tra cui il Comandante Daniele Buscarini, sono stati impegnati in un servizio coordinato di controllo del territorio disposto dal Questore di Ancona al fine di contrastare le fenomenologie criminose più ricorrenti ed anche di verificare il rispetto delle attuali disposizioni nazionali e regionali introdotte al fine di limitare la diffusione del Covid19.





...

Le Segreterie Regionali delle categorie del Commercio di CGIL, CISL e UIL – alla luce della ripresa della curva dei contagi – tornano a chiedere maggiore attenzione alle aziende per contrastare la diffusione del COVID-19 nelle aziende del settore. In attesa dell’incontro con le associazioni datoriali richiesto in data di oggi 15 ottobre, è necessario in particolare ripristinare la misura del contingentamento delle entrate nei punti vendita e la sanificazione periodica dei luoghi di lavoro.



...

Nel pomeriggio di giovedì 8 ottobre 2020, i Carabinieri di Osimo hanno arrestato due cittadini italiani, un 42enne di Fano, e un 35enne di Osimo perchè trovati in possesso di circa un etto di cocaina, sostanza stupefacente destinata allo spaccio e la somma di 370 euro.



...

In merito alla presenza di pubblico in occasione di eventi sportivi sul territorio marchigiano, la Regione ha già adottato un decreto della Presidenza che consente la partecipazione di massimo 1000 spettatori per gli impianti sportivi all’aperto e di 200 per gli impianti sportivi al chiuso.








...

Il biologico nelle Marche supera le soglie dei 100mila ettari e dei 4mila operatori certificati. Numeri in continua ascesa che vengono annunciati da Coldiretti Marche in occasione della presentazione del rapporto annuale del Sinab (Sistema di Informazione Nazionale sull’agricoltura biologica) che registra i principali numeri del settore in Italia: mercato, superfici, produzioni del biologico italiano con le tendenze e gli andamenti storici.



...

Arrestato un cittadino italiano, 64enne di Porto Sant’Elpidio,dai Carabinieri della Compagnia di Osimo perchè trovato in possesso di sostanza stupefacente destinata allo spaccio, e sottoposto a fermo di indiziato di delitto cittadino albanese, 35enne senza fissa dimora, per spaccio di cocaina.



...

"Sembrerebbe un paradosso, una sorta di calembour. Un gioco di parole. Ma per le Marche mai come per le regionali del 20 e 21 settembre 2020, questo assunto ha un valore fortemente civico oltre che ovviamente politico.



...

"Cinquecento milioni di euro.” E’ quanto messo sul piatto dall’Europa – sottolineata Dino Latini, candidato Udc alle regionale per Acquaroli presidente, incontro un gruppo di giovani agricoltori - per sostenere le imprese agricole marchigiane. Si tratta di una somma neppure troppo consistente ma comunque significativa per dare respiro ad un settore in costante difficoltà.


...

Si terranno il 17 settembre prossimo nell’Auditorium del Conservatorio Gioacchino Rossini di Pesaro le audizioni dal vivo dei giovani talenti marchigiani (18-36 anni) che vogliono entrare al CET, la scuola fondata dal Maestro Giulio Rapetti Mogol, autore dei più grandi successi italiani, per perfezionare le proprie competenze in campo musicale ed intraprendere la carriera artistica come autori di testi, compositori o interpreti. 31 le domande pervenute dopo la pubblicazione tra giugno e luglio del bando “per la selezione di 15 destinatari di percorsi di accompagnamento formativo nell’ambito della musica popolare” pubblicato dalla Regione Marche su iniziativa dell’assessorato all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro.


...

“ Quanto è accaduto stanotte al porto di Ancona – ha sottolineato Dino Latini, candidato Udc alle regionali per Acquaroli presidente, incontrando numerosi lavoratori portuali ma anche tantissimi cittadini fortemente preoccupati per l’accaduto - è la cronaca di un disastro annunciato. Fortunatamente non ci sono state vittime ma la città ha vissuto una notte di terrore. Con la nube tossica che ha ammorbato l’aria e costretto alla chiusura scuole, parchi ed impianti sportivi.



...

"Un ponte come il San Carlo di Jesi nonostante da maggio 2018 sia precauzionalmente chiuso per motivi di sicurezza al transito dei mezzi pesanti, rischio il collasso da un momento all’altro.”


...

"Appena un anno fa, Regione, Autorità portuale ed Aerdorica dichiararono congiuntamente di voler fare fronte comune perché appunto l’asse aeroporto – porto, senza dimenticarsi dell’ interporto, potesse sviluppare tutte quelle sinergie operative destinate a favorire lo sviluppo strategico delle Marche. Bei propositi.


...

"Il Pd cerca i penta stellati ma vengono snobbati. Il candidato pd alla presidenza li… convoca e quasi viene sbeffeggiato. Insomma il Pd ed i suoi succubi alleati cercano una sponda amica perché sentono che dopo 50 anni le Marche stanno per virare.



...

"Per tantissimi anni il vecchio pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I°” in piazza Cappelli ad Ancona senza grandi attese ha sempre accolto in astanteria tutti i cittadini che si recavano. Addirittura tanti pensionati arrivavano al pronto soccorso per fare una semplice iniezione.



...

"L’agenzia regionale sanitaria (A.R.S.) è stata istituita nel 1996. L’Azienda sanitaria unica regionale( Asur) e l’Azienda ospedaliero universitaria “Ospedali riuniti” Umberto I – Lancisi- Salesi di Ancona sono frutto della riorganizzazione del servizio sanitario regionale del 2003 mentre nel 2006 si è proceduto a riordinare l’assetto dell’Istituto nazionale di riposo e cura per anziani (INRCA) L’Asur è stata articolata su cinque Aree Vaste Territoriali, Distretti e Presidi Ospedalieri.