counter


...

Attraversare una Statale; farlo senza l’ausilio di strisce pedonali o sottopassaggi, spesso al buio e destreggiandosi tra automobili che viaggiano ben oltre il limite di velocità consentito. È quanto sono costretti a fare, ogni giorno, decine di passeggeri delle linee “N” ed “O” di Conerobus, quelle che da Osimo portano ad Ancona e viceversa.











...

Il progetto, nato dall’idea di persone con disabilità visiva che vivono in Belgio, Italia, Germania e Turchia, appassionate di viaggi e cultura, ha trovato il supporto della Commissione Europea attraverso il programma Erasmusplus. L’obiettivo principale è quello di rendere le visite alle città maggiormente accessibili e inclusive, non solo per le persone con disabilità visiva, ma per tutti, permettendo a chi vede di sperimentare un approccio multisensoriale e di scoprire il paesaggio urbano attraverso tutti e cinque i sensi.



...

“Stiamo facendo tutto ciò che serve per soccorrere tutti, garantire i servizi sanitari necessari e prestare assistenza alla popolazione. Da questa notte tutto l’apparato di sicurezza è stato attivato coordinato dal presidente della Regione Francesco Acquaroli, dall’assessore alla Protezione Civile, Stefano Aguzzi e dal sottoscritto – dichiara l’assessore alla Sanità, Filippo Saltamartini - siamo tutti operativi insieme ai sindaci e ai sistemi di protezione civile nazionale e regionale.





...

Anche il settore funerario si trova a dovere evolvere, non solo nell’esigenza strutturale di stare al passo con i tempi in termini di strutture ma anche dal punto di vista della valorizzazione del proprio lavoro. In particolare sapersi distinguere per il servizio reso, sapere offrire con cura e dettaglio una serie di prestazioni innovative.




...

Si è insediato nella giornata di lunedì il nuovo Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo, il Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Samuele Rossi, originario di Busto Arsizio, in Provincia di Varese. Classe 1982, Laureato in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Pavia, assegnato al termine del corso di formazione nel gennaio 2012 alla Questura di Alessandria, dove con il grado di Commissario Capo ha diretto l’Ufficio Immigrazione e successivamente l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.


...

Dopo poco più di due anni di permanenza nella città di Osimo giunge al termine per il vice questore aggiunto Stefano Bortone l’esperienza di dirigente del Commissariato di pubblica sicurezza di Osimo. Il funzionario di Polizia svolgerà il nuovo incarico di dirigente del Commissariato di Sulmona, in Abruzzo.





...

É ritornato alla Casa del Padre don Alberto Pianosi, aveva 80 anni. Era nato a Senigallia il 3 marzo del 1942, primo di sei fratelli. Formatosi nell’Azione Cattolica, l’incontro con don Giussani lo avvicina al movimento di Comunione e Liberazione e fa maturare la sua vocazione. Entra nel seminario di Venegono, dopo una esperienza lavorativa ed approda in Ancona dove l’allora Arcivescovo Mons. Carlo Maccari lo accoglie facendogli proseguire gli studi nel seminario regionale.



...

“Marche: dall’acqua alla tavola”, è un docufilm realizzato grazie a un bando della Regione Marche (contributo FEAMP 2014-2020- Misura 5.68) con l’obiettivo di promuovere il consumo e la conoscenza del prodotto ittico dell’Adriatico. L’agenzia Comunica Srl di Fano si è aggiudicata il bando di gara pubblicato nella primavera del 2021. Ha realizzato un documentario avvalendosi della direzione artistica di Giampiero Solari (autore, tra gli altri, di X Factor e Pavarotti & Friends) e coinvolgendo esclusivamente professionisti marchigiani.


...

Nel svolgere un servizio di controllo, nel pomeriggio di lunedì 1 agosto, da parte di una pattuglia del Commissariato della Polizia di Stato di Osimo, a seguito di una chiamata pervenuta alla Sala Operativa del locale Ufficio di Pubblica Sicurezza da personale del 118, si veniva a conoscenza che un uomo di mezza età, residente ad Osimo, il quale aveva dichiarato ad un assistente sociale,che già lo aveva in cura, l’intenzione di togliersi la vita, in quanto in preda da diverso tempo di un forte stato depressivo. Infatti, da quanto appurato successivamente, il soggetto risulta essere già seguito dalle competenti autorità, visto che oltre a soffrire di disturbi depressivi, risulta essere anche consumatore abituale di sostanze stupefacenti, con un evidente aggravamento del proprio stato psico-fisico.




...

Le Marche si scoprono fortunate: nel concorso del 21 luglio del SuperEnalotto, come riportato da Agipronews, un giocatore ha centrato un “5” del valore di 18.817,63 euro. La giocata vincente è stata registrata nella tabaccheria di via Ancona 109/111 a Osimo, in provincia di Ancona.