...

FANO - Per Neglia arriva il 9° gol stagionale. Per Giovanni Cornacchini ancora non arriva, questa volta per poco, la prima vittoria esterna della sua gestione 2.0 sulla panchina gialloblù, giunta oggi alla 15° partita. Per la Fermana invece arriva quota 35 (di cui 15 punti grazie ai gol di Neglia) che significa salvezza ancora più vicina, sebbbene oggi fino ad un quarto d'ora dal termine i canarini erano a -4 dai play off.


...

La scelta di sospendere anche gli allenamenti degli atleti degli Enti di Promozione Sportiva, nelle zone rosse, che non trova riscontro nel dpcm in vigore da oggi, ma che si evince dalle FAQ del Dipartimento Sport, ci fa tornare alla disparità di trattamento che nel periodo della pandemia abbiamo avuto modo di denunciare nei provvedimenti normativi che si sono susseguiti, in relazione alle restrizioni dovute all'emergenza sanitaria.


...

FERMO - Va in scena per la 25° volta una classica del calcio regionale che però allo stadio "Mancini", salvo rare eccezioni (come quella di un anno fa), ha portato sempre male ai canarini. I tifosi gialloblù sognano la prima vittoria esterna stagionale della gestione di mister Cornacchini che quasi chiuderebbe il problema salvezza. Destro torna ad avere disponibili gli infortunati e squalificati, il trainer fermano no anche se recupera bomber Boateng.  






...

FERMO - Con una partita di intensità ma anche di qualità, e una doppietta dell'attaccante pugliese, i gialloblù schiantano anche i bianconeri, che alla vigilia avevano 11 punti in più in classifica e in squadra giocatori importanti. I canarini salgono a quota 34 (+9 dai playout), con una gara da recuperare. La salvezza, che dovrebbe stare intorno a quota 40, sembra vicinissima quando mancano 11 partite, ma soprattutto vedendo lo stato di forma dei canarini ormai irriconoscibili rispetto ai primi tre mesi di campionato, e nonostante le molte e importanti assenze. In 14 partite mister Cornacchini (arrivato il 6 dicembre) ha conquistato 24 punti con la media (da alta classifica) di quasi 2 punti a partita. Antonioli in 13 gare: 10 punti.




...

E’ Giacomo Mattioli, 42enne fanese manager aziendale e Responsabile della Formazione in materia di sicurezza sul lavoro, il neo presidente del Csi Marche. L’elezione si è svolta sabato 27 febbraio in videoconferenza, alla presenza del Presidente uscente, Tarcisio Antognozzi, del Presidente Nazionale Vittorio Bosio, dell’Assistente Ecclesiastico Nazionale Don Alessio Albertini, del Presidente CONI Marche Fabio Luna e dei rappresentanti regionali di UISP e US Acli.




...

Anche nel 2021 le Marche si tingeranno di rosa per accogliere l’edizione numero 104 del Giro d’Italia. La presentazione del circuito avvenuta oggi a Milano, infatti, ha ufficializzato quella che sarà la tappa numero 6 che giovedì 13 maggio abbraccerà la nostra regione: partenza a Genga (An) mentre a Colle San Giacomo, sul confine tra il Piceno e l’Abruzzo, sarà posizionato il traguardo in salita che conclude una tappa tecnicamente molto valida (150 km il percorso totale e 17 i km in salita).






...

Emiliano Guzzo è stato confermato Presidente della Federtennis Marche. L'assemblea regionale elettiva, riunitasi domenica 21 febbraio ad Ancona presso la presso la “Sala Cinema Censi” del Comitato Regionale del CONI nel pieno rispetto delle norme per il contenimento del contagio da covid-19, ha deciso di rinnovargli la fiducia per il quadriennio olimpico 2021-2024.





...

Sport d’interesse nazionale, quindi salvo dalle restrizioni e divieti anti Covid-19: si tratta della palla tamburello, disciplina sportiva da sempre praticata a Treia anche come allenamento invernale di alcuni giocatori di palla al bracciale, in passato così come oggi.


...

E’ iniziato alla grande il nuovo anno della boxe marchigiana.  Il primo appuntamento 2021 è stato organizzato dalla Nike Fermo con ben due riunioni miste in occasione dello scorso weekend, in coincidenza con la festa di San Valentino.


...

Sull’onda dell’euforia cestistica risvegliata nei pesaresi dalla finale di Coppa Italia raggiunta dalla Vuelle Carpegna Prosciutto, sono convinto che i tifosi debbano ringraziare coach Jasmin Repesa e “inchinarsi” con devozione davanti a lui.