counter

...

Sabato 3 dicembre a Pesaro, in occasione della Festa dello Sport organizzata dal Coni della Provincia di Pesaro Urbino, alla presenza del Presidente regionale Coni - il dott. Luna e del delegato provinciale dott. Tito, il nostro direttore sportivo Giacomo Giovanelli ha ricevuto il Diploma al merito sportivo del Coni per i brillanti risultati agonistici della stagione 2022 culminati con la conquista del titolo di campione europeo classe Finn a Teragona in Spagna ad ottobre.









...

Primo tempo bloccato con tanti errori da parte di entrambe le squadre. Nel secondo tempo la VL si presenta con un'altra faccia trovando ritmo in attacco e una difesa più aggressiva. Gli ospiti rimangono comunque pericolosi fino alla fine. Solita partita sontuosa di Abdur-Rahkman, fenomeno indiscusso e ormai idolo del pubblico. 27 per lui e canestro decisivo sul finale.









...

Termina 1-1 il derby tra Vis Pesaro e Fermana, risultato poco utile a entrambe le squadre. Dopo un primo tempo in cui la Vis ha cercato con maggior intensità la porta, la Fermana è uscita fuori dominando la seconda frazione e rischiando il gol in più occasioni.


...

Pesaro espugna il PalaPentassuglia di Brindisi grazie ad una favolosa prestazione offensiva. Gli avversari non entrano mai veramente in partita e appaiono stanchi e a tratti demotivati. Dopo l'apparente equilibrio del primo quarto la VL prende il largo e arriva anche ad un massimo vantaggio di 34 punti ad inizio quarto quarto.




...

Si è svolta lunedì a Roma, all'interno della monumentale Palestra di Palazzo H presso l'Università degli Studi del Foro Italico, l'annuale cerimonia che ha conferito le onorificenze sportive del CONI. Come ha sottolineato lo stesso Presidente del CONI, Giovanni Malagò, nell'introduzione della cerimonia, "mai, nella storia, lo sport italiano aveva vinto tanto a livello olimpico, mondiale e continentale. Ritrovarsi nuovamente sul podio dei Paesi più vincenti dopo un 2021 da incorniciare, con le 40 medaglie conquistate ai Giochi Olimpici di Tokyo, non era affatto scontato, ma i successi tricolori sono andati addirittura oltre le aspettative".



...

I colori biancorossi sono stati rappresentati dal cavallo Bengurion Jet, con il fantino A. Gocciadoro. Secondo classificato il Comune di Civitanova Marche con Global Trustworthy guidato da Gubellini, e in terza posizione  è arrivato Campofilone con Africa Jet guidato da R.Legati.



...

Vivere Senigallia prosegue gli incontri con i protagonisti del mondo sportivo. In quest’occasione abbiamo incontrato Elizabeth Egharevba, giovane calciatrice italiana di seconda generazione (classe 2007, madre nigeriana e padre brasiliano) dell’Ancona Respect. Di recente è stata purtroppo vittima di uno spiacevole episodio nel quale, durante una partita di calcio, ha subito insulti razzisti. Ci racconta la sua passione per il calcio affrontando l’importante tema della lotta contro il razzismo.



...

L'anconetana Benedetta Pantanetti argento con l'Italia a squadre. Risultati notevoli anche nelle gare individuali con il quinto posto di Matilde Calvanese e il sesto di Rajan Adoul. ­ ­




...

La VL gioca un ottimo primo tempo soprattutto in difesa dove concede poco agli avversari. Nel secondo tempo gli ospiti propongono una difesa molto più fisica ed aggressiva e iniziano anche a segnare. Tanti ed inevitabili i falli della squadra di Repesa che non riesce a contenere i lunghi milanesi. Ultimo quarto dominante di Milano che chiude anticipatamente i giochi. Da sottolineare il commovente saluto della curva a Marco Piccoli.




...

“Il razzismo è un virus che muta facilmente, che invece di sparire si nasconde ed è sempre in agguato”. Ha commentato così il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli gli insulti pronunciati da un genitore sugli spalti, domenica a Fano, durante una partita di calcio femminile under 17, contro una giocatrice avversaria di appena 15 anni, di origini nigeriane ma italianissima.



...

La VL torna a sorridere e lo fa in grande stile: la squadra di Repesa si sta abituando ai finali al cardiopalma. Cheatham regala la vittoria ai suoi grazie ad un'incredibile tripla fuori equilibrio. Grande partita per Pesaro nonostante alcune assenze pesanti e alcuni fischi dubbi che hanno escluso prematuramente dalla gara i suoi protagonisti. Quando si dice gettare il cuore oltre l'ostacolo...