...

È dedicata al “tempo” la seconda edizione del Focus Live, il Festival scientifico rivolto al grande pubblico, che dal 21 al 24 novembre farà tappa al “Museo Nazionale Scienza e Tecnologia” di Milano. Una sorta di viaggio tra passato, presente e futuro per rispondere alla domanda “Come vogliamo vivere nel 2029?”, che è il titolo generale del cammino in tre tappe (Genova, Trento e infine Milano) che Focus Live ha deciso di percorrere per l’edizione 2019 e in cui sarà presente anche la Lega del Filo d’Oro in qualità di Charity Partner.


...

Debutterà al teatro La Nuova Fenice di Osimo – città natale della Lega del Filo d’Oro – il 23 novembre la prima della pièce teatrale Anna dei Miracoli, interpretata da Mascia Musy con la regia di Emanuela Giordano prodotto dal Teatro Franco Parenti per la Lega del Filo d’Oro.


...

È stato assegnato alla Lega del Filo d’Oro l’Oscar di Bilancio 2019 nella categoria “Imprese sociali e associazioni non profit”. L’iniziativa, promossa da Ferpi, Federazione Relazioni Pubbliche Italiana in collaborazione con Università Bocconi e Borsa Italiana, premia le imprese e le associazioni più virtuose nelle attività di reporting e nella cura dei rapporti con gli stakeholder, con l’obiettivo di promuovere e divulgare una cultura d’impresa capace di legare strategia e performance finanziaria con il contesto sociale e ambientale in cui l’azienda o l’associazione opera.


...

Sabato 9 novembre, nell’ambito di “Senato&Cultura” - rassegna realizzata in collaborazione con la Rai per valorizzare "le eccellenze italiane" - la Lega del Filo d’Oro ha ricevuto il “Premio al volontariato 2019”, un riconoscimento istituito per la prima volta nella storia del Senato che, come ha dichiarato la Presidente Casellati “si propone di valorizzare le associazioni e i volontari italiani impegnati quotidianamente al servizio degli altri e per migliorare la qualità della vita del nostro Paese”.


...

Poter garantire un adeguato percorso di riabilitazione a bambini e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali attraverso la realizzazione di unico edificio in cui verranno accorpate tutte le strutture dedicate alle attività fisioterapiche e idroterapiche, questo è il principale obiettivo dell’edizione 2019 della Campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Una storia di mani” della Lega del Filo d’Oro. In particolare, i fondi raccolti serviranno al completamento e all’allestimento degli ambienti dell’edificio del secondo lotto del nuovo Centro Nazionale, dove verranno allestite 2 piscine e 4 palestre.



...

C’è tempo fino alle ore 14.00 del 10 ottobre per fare domanda di partecipazione a uno dei sei progetti con cui la Lega del Filo d’Oro aderisce all’edizione 2019 – 2020 del Servizio Civile Universale. Anche quest’anno, l’Associazione - impegnata da oltre cinquanta anni nell’assistenza e riabilitazione delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali – dà la possibilità a 42 ragazzi in tutta Italia, dai 18 ai 28 anni di età, di vivere un’esperienza di volontariato unica, intensa ed emozionante.


...

Uno dei momenti clou della Settimana Africana Regionale – a Fano dal 29 settembre a domenica 5 ottobre - è stata senz'altro la premiazione di sabato pomeriggio. L'associazione fanese L'Africa Chiama ha infatti voluto omaggiare nientemeno che l'europarlamentare Pietro Bartolo, il "medico di Lampedusa" che dal ’91 si prende cura dei migranti in arrivo nell’isola siciliana. A lui, quest'anno, il premio "Ho l'Africa nel cuore".



...

Diciamolo subito: non esiste alcun riscontro di quanto dichiarato da “Il Giornale” in merito alle sorti di Silvia Romano, la cooperante milanese – volontaria della onlus fanese Africa Milele - rapita in Kenya lo scorso anno. Secondo il quotidiano diretto da Alessandro Sallusti, la ragazza sarebbe viva, si troverebbe in Somalia e sarebbe stata costretta a sposare un musulmano. Ma la procura di Roma ha smentito tutto, con la stessa intelligence che ha invitato gli organi di stampa alla responsabilità.


...

“Oggi compi 24 anni. È il secondo compleanno che vivi laggiù in Africa… L'anno scorso festeggiavi con i tuoi amati bambini: quella torta con le scintille, piena di gioia e sorrisi ‘bianchi più che mai’ intorno a te, e tu sorridente e felice di essere là… Questo compleanno è diverso…”. Comincia così l’intenso post pubblicato su Facebook da Enzo Romano per sua figlia Silvia, la cooperante della onlus fanese Africa Milele rapita lo scorso 20 novembre in Kenya.



...

È stata firmata e presentata mercoledì 4 settembre 2019 la nuova collaborazione tra l’Università Politecnica delle Marche e la Lega del Filo d’Oro con lo scopo di proseguire un rapporto nel quale le attività di ricerca e didattica dell’UnivPM e le attività della Lega del Filo d’Oro, da oltre 50 anni punto di riferimento in Italia per le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, possano integrarsi e rafforzarsi reciprocamente.


...

Sono rientrata in Italia da poco dallo Zambia, in particolare dalla periferia di Lusaka, dove l’associazione L’Africa Chiama è presente dal 2007 con numerosi interventi umanitari nel settore istruzione e salute. Un viaggio breve ma intenso, con l’obiettivo principale di inaugurare l’inizio dei lavori di costruzione del nuovo reparto di maternità.


...

È un legame più che consolidato quello tra la Lega del Filo d’Oro e il Summer Jamboree: l’Associazione infatti, che da oltre cinquant’anni si prende cura delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, si conferma anche per il 2019 partner etico del Festival internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50, che avrà luogo dal 31 luglio all’11 agosto a Senigallia.


...

Nella periferia di Lusaka, la capitale dello Zambia, si estende Kanyama, la più grande baraccopoli della città, con circa 250 mila abitanti, dove l’associazione fanese è attiva da 12 anni con numerosi interventi umanitari nei settori dell’istruzione e della sanità. Shalom si chiama il Centro dove sono stati costruiti in questi anni una scuola primaria con sala di fisioterapia per disabili, una scuola secondaria con aula multimediale, biblioteca, laboratori scientifici per 950 alunni e una Clinica dove affluiscono in media 800 pazienti al mese: una vera oasi in mezzo ad una sterminata distesa di tante costruzioni, dove si respira una situazione evidente di disagio sociale e di emarginazione economica e sanitaria.





...

Dopo due anni di lavoro, con l’impegno di associazioni diverse, guidate dal medesimo obiettivo, e la collaborazione di UniCredit Foundation e poi della Fondazione Cariverona, il progetto Abitare solidale ha realizzato il Condominio solidale Santa Palazia ad Osimo e le prime Coabitazioni private solidali.