...

Il presidente della Provincia Giuseppe Paolini, insieme al direttore generale Marco Domenicucci e al dirigente del Servizio Edilizia scolastica Maurizio Bartoli, ha incontrato oggi pomeriggio gli onorevoli Alessia Morani, Luca Paolini, Roberto Rossini, Maurizio Cattoi e Andrea Cecconi per fare il punto sulle problematiche derivate dalla chiusura dell’IIS “Raffaello” di Urbino e del “Nolfi ex Carducci” di Fano in seguito alle verifiche di vulnerabilità statica e sismica effettuate, chiusura che ha comportato la dislocazione di studenti, insegnanti e personale scolastico su altre sedi.


...

Cinque milioni di euro a Urbino e zero a Fano. Da qui la reazione del sindaco della Città della Fortuna Massimo Seri, a fronte di quella che parrebbe a tutti gli effetti una disparità di trattamento. Le cifre si riferiscono ai finanziamenti ottenuti dalla Provincia di Pesaro e Urbino attraverso un’apposita graduatoria del Miur – denominata “Sisma 120” -, risorse fondamentali per la ricostruzione degli edifici scolastici risultati inagibili. Tra cui, appunto, figurano il Liceo Raffaello di Urbino e il Nolfi ex Carducci di Fano. Ma il presidente della Provincia Giuseppe Paolini non demorde, e con lui anche la sottosegretaria allo sviluppo economico Alessia Morani.


...

Tra la soddisfazione per il finanziamento da parte del Miur (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) del progetto per la realizzazione di un nuovo edificio per il “Raffaello” di Urbino e la ricerca di soluzioni alternative per il “Nolfi ex Carducci” di Fano dopo il mancato finanziamento ministeriale (il progetto è arrivato 23° in graduatoria, finanziati solo i primi 14), arrivano altre novità per gli istituti scolastici superiori del territorio provinciale.


...

Nell’ambito dei controlli messi in campo dagli Agenti della Polizia di Osimo per la campagna “Scuole Sicure”, un programma di servizi preventivi e repressivi volti alla vigilanza nei pressi delle scuole cittadine e dove maggiore è la concentrazione di ragazzi e studenti, gli Agenti hanno proceduto, nella mattinata di venerdì 04 ottobre, all’arresto di un giovane osimano, di 29 anni, sorpreso in possesso di sostanza stupefacente, probabilmente destinata al mercato dei giovani e giovanissimi.



...

Il liceo “Raffaello” e la scuola statale dell’infanzia “Oddi” inizieranno l’anno scolastico lunedì 23 settembre 2019. Il Sindaco, Maurizio Gambini, ha firmato l’ordinanza (n. 43/2019) che rinvia di una settimana le attività didattiche rispetto al calendario scolastico regionale, a seguito dell’ordinanza che ha disposto la chiusura dell’immobile di via Oddi, 17 sul quale è stata dichiarata l’inidoneità statica.


...

Ex seminario, Zavarise e persino il Codma. Sono queste alcune delle location al vaglio per mettere una toppa decisiva sul grande “buco” creatosi negli ultimi giorni con la chiusura del Liceo Nolfi e dell’ex Carducci di Fano, che non hanno superato le verifiche statiche e sismiche della Provincia di Pesaro e Urbino. Le priorità? Evitare i doppi turni e scongiurare ogni situazione precaria. Parola di sindaco.


...

Per gli studenti del “Nolfi” e del “Nolfi ex Carducci” di Fano l’avvio dell’anno scolastico sarà lunedì 30 settembre (a breve l’ordinanza del sindaco Massimo Seri), mentre per l’IIS “Raffaello” di Urbino la data verrà comunicata presumibilmente domani, con ordinanza del sindaco Maurizio Gambini, in base ad una serie di sopralluoghi che si stanno svolgendo in queste ore su varie strutture.


...

Sono stati approvati dalla Provincia di Pesaro e Urbino i progetti esecutivi per lavori di risanamento conservativo e messa in sicurezza di solai e controsoffitti di 5 edifici sede di istituti superiori, per un importo totale di 5,3 milioni di euro, di cui circa 3,6 stanziati dal Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).



...

“La Regione Marche è uno storico sostenitore del concorso di editoria per ragazzi ‘Premio nazionale Un Libro per l’Ambiente’ che promuove nelle scuole le tematiche ambientali e la partecipazione attiva e consapevole dei più giovani tanto che, con Legambiente, abbiamo anche sottoscritto un’intesa pluriennale nel 2017 per coordinare e organizzare al meglio questa bella iniziativa”.