...

Viene contattato perché presumibilmente ha subito una frode ed immediatamente diventa vittima di una truffa magistrale. E’ accaduto pochi giorni fa, quando un ragazzo di 25 anni residente nel comune di Cerreto D’esi, veniva raggiunto telefonicamente da una persona di sesso femminile che gli chiedeva delucidazioni circa un bonifico che stava eseguendo a favore di una persona a lui sconosciuta, per tramite la sua carta Poste Pay, per la somma totale del credito disponibile nella citata carta pari a 9.650 euro.