...

“Partecipiamo al Meeting perché abbiamo bisogno di un luogo dove parlare, ragionare e confrontarci anche sul tema del terremoto. Un evento che definisco di una grande “nudità”: ti toglie tutto e rimani solo tu. A tre anni da quel tragico 24 agosto e per rendervi conto delle dimensioni del fenomeno, vi dico soltanto che l'area del cratere del sisma ha una dimensione pari al 40% del territorio regionale”.


...

Anche l’ultimo decreto è stato pubblicato in Gazzetta: si apre ufficialmente la procedura di indennizzo per i risparmiatori danneggiati dagli ormai celebri crac bancari che hanno coinvolto i due istituti veneti (Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca) e le quattro popolari (Carife, Carichieti, Banca Etruria e la nostra Banca Marche).





...

"Raggi continua a spostare i rifiuti di Roma ma non risolve mai il problema. Dopo più di tre anni dal suo insediamento in Campidoglio, la sindaca sta ancora al punto di partenza, perciò meraviglia la decisione delle Marche di accollarsi la spazzatura della Capitale".





...

Visto il risentimento della lista in appoggio al Sindaco Gambini, il PD e Viva Urbino credono che l’accordo tra il sindaco di Urbino e quello di Pesaro sia solo un primo passo verso la possibile concretizzazione di tale progetto.



Vivere Civitanova
Racconta la tua storia a VC!
Diamo voce alle storie del territorio. Sei indignato per qualcosa che ti è successo? Pensi che la...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...

...

“Capisco l'imbarazzo di questi giorni in cui il M5S sta prendendo le distanze dal Governo anche su opere fondamentali per lo sviluppo del nostro Paese, ma ricordo alla collega fabrianese On. Terzoni che attualmente al Governo ci sono due forze politiche e che quando si ottengono importanti risultati come il Fondo Salva Imprese bisognerebbe riconoscere il contributo di entrambe, a maggior ragione visto che la Lega ha da sempre la cultura dell'impresa e l'ha dimostrato nei vari incontri, tra cui uno tenuto direttamente dal Vicepremier Salvini, con le aziende creditrici di Astaldi”.


...

Conferenza stampa dei gruppi consiliari del centrodestra questa mattina a Palazzo Marche, sede dell’Assemblea legislativa. Dai consiglieri regionali di Lega nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Area popolare è arrivata l’ennesima bocciatura alla Giunta Ceriscioli, a partire da un’analisi cruda, ma purtroppo rappresentativa della realtà, della situazione della Sanità marchigiana.


...

“Nessun nome come quello di Fabrizio Volpini può unire tutta la coalizione di centrosinitra come sta accadendo in questo momento”. L'ex senatrice Silvana Amati e dirigente del Partito Democratico guarda con soddisfazione al clima di “unitarietà” che ha creato l'annuncio della disponibilità a candidarsi come sindaco da parte del consigliere regionale.



...

Ha sciolto le riserve ed ha dato la sua disponibilità alla candidatura a sindaco per le amministrative del 2020. Fabrizio Volpini, consigliere regionale e presidente della Commissione Regionale Sanità uscente, con un passato ventennale nel governo cittadino e prima ancora in politica, come anticipato da Vivere Senigallia, è il nome che compatta tutto il centrosinistra.


...

Giovedì il Senato ha approvato in via definitiva la legge per reintrodurre l'educazione civica come materia d'insegnamento nelle scuole. Non c'è bisogno di ricordare quanto sia importante educare al rispetto delle regole e dei ruoli i cittadini secondo i concetti di diritti e di giustizia dettati prima di tutto dalla nostra Costituzione.


...

In merito alla questione del sig. Massimo Luna, (contemporaneamente consigliere comunale ed amministratore unico non sostituito della T.P.L. Osimo) i consiglieri comunali Ginnetti, Monticelli ed Alessandrini si sono attivati per portare la questione all'attenzione della Prefettura.


...

“In commissione Industria al Senato è stata approvata questa settimana la risoluzione che impegna il governo a dare ulteriori sostegni alle aree di crisi industriale Val Vibrata - Valle del Tronto e Piceno e del distretto fermano-maceratese. Si tratta di una fetta importante del territorio marchigiano, che purtroppo da anni è alle prese con una crisi economica e occupazionale piuttosto pesante”, sottolinea la deputata del Movimento 5 Stelle Mirella Emiliozzi.


...

“Nella mattinata di oggi la Commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato ha approvato all’unanimità la risoluzione che impegna il Governo a prevedere ulteriore sostegno alle aree di crisi complessa della Val Vibrata – Valle del Tronto – Piceno, del Distretto Fermano Maceratese e delle aree coinvolte dalla crisi della Merloni s.p.a, che coinvolgono complessivamente ben il 60% dei comuni marchigiani.



...

Sulla sanità Ceriscioli ha fallito su tutta la linea, creando difficoltà ai cittadini, è ora di staccare la spina a questa giunta. In 4 anni di governo Luca Ceriscioli non ha esercitato le funzioni di indirizzo e vigilanza richieste dallo statuto regionale, ritenute essenziali per poter gestire la difficoltosa situazione sanitaria. Il caso degli appalti ASUR di cui si legge nelle cronache e rispetto al quale Ceriscioli ha confessato la propria ignoranza, è l'ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso della manifesta incapacità del presidente della Regione nel dominio della gestione sanitaria





...

Il Consiglio Direttivo di Anci Marche su proposta del vice presidente vicario Goffredo Brandoni ha votato all’unanimità la mozione con la quale si decide di rinviare il rinnovo del consiglio direttivo, la nomina del presidente e dei due vice presidenti, alla primavera del 2020 facendo coincidere l’incarico con il naturale mandato amministrativo di alcuni dei componenti.


...

Sfiducia al presidente Luca Ceriscioli, bocciata la mozione del Movimento 5 Stelle Marche. I consiglieri regionali Gianni Maggi, Piergiorgio Fabbri e Peppino Giorgini (assente per malattia Romina Pergolesi) hanno chiesto martedì 30 luglio di inserire d'urgenza l'atto alla luce dell'inchiesta sugli appalti Asur, condividendo la richiesta con l'opposizione (i firmatari sono Zura Puntaroni, Zaffiri, Leonardi, Marcozzi, Malaigia, oltre appunto agli esponenti pentastellati). Ma la maggioranza ha respinto l'istanza.







...

I cambiamenti climatici sono una vera emergenza e occorrono misure per salvare il Pianeta: se non riusciremo a fermare il riscaldamento globale ci saranno conseguenze devastanti per tutti. Per questa ragione il Partito democratico nazionale ha lanciato una petizione per chiedere al Governo Lega e M5S di dichiarare lo “stato di emergenza climatica e ambientale e di assumere tutte le iniziative necessarie per una riconversione ecologica della nostra economia”.