counter



...

Durante la seduta Consiliare del 30 novembre 2022, tenutasi alle 21 presso la Sala Consiliare di Castel Colonna, il Consiglio Comunale di Trecastelli e il Consiglio Comunale di Borgo Mantovano, in collegamento streaming, hanno deliberato all’unanimità il primo punto dell’ordine del giorno, la stipulazione del Gemellaggio tra il Comune di Trecastelli e il Comune di Borgo Mantovano (MN).


...

Fabrizio Cesetti annuncia battaglia per domani in aula contro la proposta di legge statutaria 138/22 che prevede l’istituzione del sottosegretario alla presidenza della giunta regionale. Il consigliere del Partito Democratico, infatti, ha depositato un ordine del giorno sottoscritto da tutto il gruppo dem che ne chiede il ritiro.




...

“E’ arrivato il tempo che l’assessore Baldelli e il sindaco Olivetti dicano la verità ai senigalliesi: a che punto è il progetto che venne definito dallo stesso assessore regionale “un gioiello tecnologico” e per il quale sono stati stanziati ben 16 milioni di euro previsti dal Masterplan dell’edilizia sanitaria?




...

Voto contrario sia al rendiconto generale 2021 sia al bilancio consolidato dello stesso anno. «Si è trattato – afferma la capogruppo dei 5 Stelle, Marta Ruggeri – di un giudizio politico, nel complesso critico, sulle scelte e sulla gestione attuate dalla giunta regionale. I 5 Stelle non le condividono in larga parte».



...

Sdegno e ferma condanna verso ogni azione di violenza fisica, verbale e psicologica nei confronti delle donne. Sono quelli che vengono espressi nella risoluzione approvata all’unanimità dal Consiglio regionale dopo la seduta aperta per la presentazione del “Rapporto annuale sul fenomeno della violenza contro le donne nelle Marche”.


...

Il consigliere regionale Maurizio Mangialardi ha preso parte questa mattina alla delegazione del Coordinamento degli Enti locali per la pace guidata da Flavio Lotti, che,  nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla Rete Nazionale delle Scuole di Pace per l’educazione alla pace e alla cura, ha partecipato all’incontro tra Papa Francesco e gli studenti e gli insegnanti. Presenti nell’occasione anche molte scuole marchigiane.


...

Dopo la Legge sul Codice Rosso nuovo impegno della Lega nella battaglia contro la violenza sulle donne con un disegno di legge al Senato confluito nel testo unificato approvato dalla commissione Affari Costituzionali in occasione della costituzione in tempi record di una commissione bicamerale d’inchiesta sul femminicidio.


...

“Cibo sintetico, adesione massima alla petizione promossa dalla Coldiretti. Abbiamo appena depositato una mozione d’ordine con la quale s’impegna il Presidente della Giunta e la Giunta Regionale ad adottare, nel rispetto delle rispettive competenze, tutti i provvedimenti utili al sostegno della petizione Coldiretti contro il cibo sintetico fornendo, a tal fine, specifiche direttive ai competenti uffici e servizi della Regione anche per la sollecita trasmissione della presente deliberazione al Ministero dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare e delle foreste, nonché ad adottare tutti i provvedimenti utili a fornire i necessari seguiti di competenza al Governo italiano nel contrasto alla diffusione del sistema di etichettatura Nutriscore”.


...

“Tredici femminicidi nelle Marche negli ultimi 5 anni, una scia di sangue impressionante che non può essere spiegata in modo semplicistico e alla quale va data una risposta politica e culturale, anche transculturale per quanto riguarda altre etnie, non girarsi dall’altra parte o far finta che si tratti semplicemente di gesti individuali e personali.


...

L’ abusivismo commerciale e le forme di intervento e di coordinamento della polizia locale con le Autorità statali alla luce dei nuovi regolamenti regionali in materia di commercio sono l’argomento al centro del corso per la polizia locale organizzato a Fano nelle giornate del 24 e del 25 novembre, dalla Regione Marche in collaborazione col comune.


...

"Senso di responsabilità, oggi più che mai. Non è una questione di scuse o di benevolenza, ma di serietà e responsabilità. Per questi motivi Forza Italia non solo si è espressa per il no, ma ha anche chiesto il ritiro della mozione di sfiducia nei confronti dell'Assessore regionale Stefano Aguzzi, un atto che è nella discrezione della minoranza ma vorrei rimarcare come in questo periodo e dinanzi a simili tragedie il principale faro dovrebbe essere per tutti noi la responsabilità, appunto". E' quanto dichiara, in una nota stampa, la Capogruppo regionale FI, Jessica Marcozzi.




...

E' stata votata all'unanimità in Consiglio Regionale una risoluzione, nata dalla sintesi di una mozione del Consigliere regionale dei Civici Marche (depositaria a settembre 2021) e di una mozione del consigliere Mangialardi, che chiede al Governo di introdurre una tassazione agevolata per gli articoli di igiene femminile, pannolini e pannoloni, argomento che in questi giorni è stato anche all'attenzione del nuovo Governo.



...

“Siamo soddisfatti. Quello di oggi è il frutto di un lavoro condiviso. Mi sono impegnato personalmente, insieme a tutti i colleghi della maggioranza di Centrodestra, per ottenere questo importante e fondamentale risultato: 400 milioni stanziati dal Governo per le Marche, colpite da un’eccezionale bomba d’acqua lo scorso 15 settembre: 200 milioni inseriti subito in un Decreto legge, mentre altri 200 milioni sono previsti dalla Manovra.






...

Il Consiglio dei ministri ha deliberato uno stanziamento di 400 milioni in favore dei territori marchigiani colpiti dall’alluvione dello scorso settembre. Il fondo, contenuto all’interno della manovra di bilancio e nel decreto legge licenziato nella serata di ieri, ammonta a 200 milioni per il 2022 e ad altri 200 milioni per il 2023.


...

“Apprendiamo con soddisfazione che, dopo tante e inutili titubanze che hanno fatto perdere tempo prezioso ai sindaci, alle famiglie sfollate e alle imprese danneggiate dal sisma del 9 novembre, il presidente Acquaroli, sbugiardando sé stesso e tutto il centrodestra, ha deciso finalmente di cedere alle pressioni del nostro gruppo chiedendo al governo nazionale lo stato di emergenza.



...

Ha qualcosa di sconcertante e pauroso la bocciatura della maggioranza Acquaroli della mozione consiliare presentata dalla minoranza nei gruppi Partito Democratico, Rinasci Marche e M5S che avrebbe proposto la richiesta al governo nazionale dello stato di emegenza per quelle zone dove negli ultimi giorni i cittadini, le imprese e gli enti locali possono aver subito danni agli immobili. Ciò comporta che non arriveranno finanziamenti per queste vittime. Cifre utili a ripristinare edifici come case, scuole, attività commericali.



...

In occasione della prossima Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, quest’anno il Garante focalizza l’attenzione sui minori stranieri non accompagnati. Un confronto a tutto campo con chi interagisce quotidianamente sulle diverse problematiche nel corso dell’incontro ospitato a Palazzo Li Madou e dedicato all’attuazione nelle Marche della legge nazionale di settore, approvata nel 2017.


...

"La destra che governa le Marche ha respinto la mozione presentata dal Pd per chiedere al governo Meloni il riconoscimento dello stato d’emergenza per le zone colpite dal sisma del 9 novembre. Pare incredibile ma lo hanno fatto davvero". Lo afferma Alessia Morani, componente della direzione del Pd.