counter



...

Dopo circa un anno di appelli e battaglie in Consiglio Regionale- dichiara la consigliera regionale Micaela Vitri- arriva una prima risposta sul caro energia del tutto insufficiente. Con il chiaro obiettivo di aiutare famiglie e imprese duramente colpite dai rincari delle bollette di luce e gas, ho presentato la prima mozione il 25 gennaio, a seguire, sempre come prima firmataria, due interrogazioni il 4 aprile e il 2 maggio e una seconda mozione approvata dal Consiglio Regionale all’unanimità il 25 ottobre.


...

“Le Marche rischiano di essere gravemente danneggiate dai ritardi accumulati dalla giunta Acquaroli sulla programmazione del Fesr 2021-2027. Il tutto mentre a causa della crisi energetica incombe sul nostro tessuto economico lo spettro della recessione. Siamo quasi alla fine di novembre e, allo stato attuale, sembra davvero improbabile che la Regione Marche riesca a emanare i bandi entro il 2022, privando così le famiglie e le imprese di quella liquidità di cui necessitano con grande urgenza prima di fine 2023”.


...

“Apprendiamo con soddisfazione che, dopo tante e inutili titubanze che hanno fatto perdere tempo prezioso ai sindaci, alle famiglie sfollate e alle imprese danneggiate dal sisma del 9 novembre, il presidente Acquaroli, sbugiardando sé stesso e tutto il centrodestra, ha deciso finalmente di cedere alle pressioni del nostro gruppo chiedendo al governo nazionale lo stato di emergenza.



...

"La destra che governa le Marche ha respinto la mozione presentata dal Pd per chiedere al governo Meloni il riconoscimento dello stato d’emergenza per le zone colpite dal sisma del 9 novembre. Pare incredibile ma lo hanno fatto davvero". Lo afferma Alessia Morani, componente della direzione del Pd.


...

“Ringrazio la Giunta regionale - dichiara la Consigliera regionale Micaela Vitri- per aver accolto il mio appello sull’allarme rincari delle rette dei nidi e aver subito firmato la delibera per lo stanziamento del cofinanziamento di  1,5 milioni di euro. Va chiarito però che queste risorse sono dovute per ottenere il finanziamento statale e la cifra è esattamente come quella degli anni precedenti.




...

“Apprendiamo che, in data 8 novembre, il Dipartimento Avvocatura della Regione Marche ha provveduto sollecitamente a ottemperare a quanto richiesto dal Consiglio di Stato lo scorso 2 novembre, trasmettendo al ministero della Sanità gli atti necessari a valutare il ricorso presentato da alcuni consiglieri contro la nomina dell’avvocato Canafoglia a commissario straordinario della Fondazione Città di Senigallia.


...

“Ho presentato una interrogazione sull'allarme lanciato dalle strutture per l'infanzia pubbliche (ma anche paritarie e private) – dichiara la Consigliera regionale Micaela Vitri - sulla necessità di rivedere gli importi delle rette, a causa del notevole incremento dei costi dell'energia elettrica e del riscaldamento, per evitare interruzioni e garantire la continuità del servizio.



...

E' un giudizio estremamente negativo quello espresso dal gruppo assembleare del Partito Democratico sulla proposta di atto amministrativo riguardante il Programma Fse+ Marche 2021-2027 approvato dalla maggioranza.


...

La maggioranza è allo sbando e non è più in grado di dare seguito nemmeno a quegli interventi che la destra stessa reputa fondamentali. Ormai più di un anno fa il Gruppo PD Marche ha depositato la Proposta di Legge 78/2021 “Norme per il riconoscimento e il sostegno del caregiver familiare”. Le commissioni consiliari hanno tutte abdicato al loro ruolo a servizio dei cittadini marchigiani: non si discutono più proposte di legge, interventi, politiche, nemmeno quelle che potrebbero essere condivise all’unanimità da tutto il Consiglio.



...

Il 12 Agosto del 2020 vengono pubblicate le nuove linee guida aggiornate del Ministero della Salute sull’aborto farmacologico che prevedono per la prima volta la possibilità di somministrazione della pillola RU486 anche nei consultori (e non più con la necessità di ricovero ospedaliero) e fino alla nona settimana gestazionale (e non più solo fino alla settima).



...

“A quasi un mese dall’elezione in Parlamento dei tre assessori regionali Castelli, Carloni e Latini, la Regione Marche è in preda a una drammatica paralisi istituzionale. Evidentemente al presidente Acquaroli non è bastato bloccare l’attività della giunta per l’intera campagna elettorale, lasciando liberi solo i tre assessori candidati di utilizzare a tale scopo i loro ruoli.



...

“Credo che ci sia un grossolano  errore di sottovalutazione nel giudizio che la presidenza del consiglio regionale ha dato a proposito delle Pietre d’inciampo che ricordano in molte città la deportazione di milioni di ebrei, rom, sinti, omosessuali e antifascisti nei campi concentramento nazisti.


...

“Auspichiamo che il consiglio regionale di martedì prossimo, dedicato all’alluvione che lo scorso 15 settembre ha drammaticamente colpito le Marche, sia un’occasione di confronto vero, ricco di contenuti e improntato a delineare una visione complessiva capace di dare risposte alle popolazioni alluvionate.


...

"Per ribadire il no al consumo di suolo agricolo per impianti fotovoltaici a terra e chiedere a che punto fosse la Regione nella tutela di questi terreni, a febbraio 2022 è stata discussa una mia interrogazione che - spiega il Vicepresidente del Consiglio Regionale Andrea Biancani - a mio parere, non ha avuto la giusta attenzione. Siamo abituati, purtroppo, ad occuparci delle cose solo quando scoppia il problema."


...

“In Consiglio, abbiamo approvato la legge – spiega Andrea Biancani Vicepresidente del Consiglio Regionale – da me presentata, sottoscritta anche da Micaela Vitri e dal gruppo PD, per gli atleti con disabilità che riconosce e sostiene, attraverso contributi, le figure degli atleti guida e degli accompagnatori sportivi. Previsti anche l’istituzione di un elenco regionale di atleti e accompagnatori disponibili e il coinvolgimento degli studenti di Scienze Motorie e delle scuole superiori.”


...

“Avevamo auspicato che il gravissimo strappo istituzionale maturato a luglio in seno all’ufficio di presidenza potesse essere recuperato in sede di consiglio. Purtroppo così non è stato: approvando la proposta di sostituire nella Commissione per le Pari opportunità tra uomo e donna la figura di Raffaella Bresca, componente dimissionaria in quota al centrosinistra, con Eglantine Groppa, nome proposto dal centrodestra, la maggioranza ha compiuto un vero e proprio atto di prevaricazione nei confronti dell’opposizione, che certifica ancora una volta l’assenza dei più elementari valori democratici tra le sue fila.


...

E’ urgente- dichiara la Consigliera regionale Micaela Vitri- tutelare i lavoratori dei Comuni colpiti dalla tragedia dell’alluvione. Per questo ho presentato un’interrogazione urgente, a cui domani in Consiglio regionale risponderanno il presidente Acquaroli o l’assessore Carloni (ancora in carica), con cui chiedo che la giunta si impegni nella conferenza Stato-Regioni per l’istituzione e il finanziamento della cassa integrazione straordinaria.


...

“Nonostante i giochi di parole della giunta e dei partiti di maggioranza, la proposta di legge sull’assestamento di bilancio 2022-204 approvata ieri dal centrodestra in consiglio regionale non stanzia neanche un euro per le famiglie messe in ginocchio dal drammatico evento alluvionale del 15 settembre. La decisione di bocciare l’emendamento del Partito Democratico, che invece prevedeva a tale scopo la costituzione di un apposito fondo da 8,5 milioni di euro, è un imperdonabile errore, perché toglie a migliaia di persone la possibilità di ricevere contributi immediati per far fronte alle esigenze più impellenti”.


...

In Consiglio è stata discussa una mia interrogazione – spiega il Vicepresidente del Consiglio Regionale Andrea Biancani – nella quale chiedevo a che punto fosse l’attivazione degli infermieri di famiglia o comunità, figure che a fianco del medico di medicina generale avrebbero potuto presidiare i territori dando un’assistenza continuativa alle famiglie, e sollecitavo l’avvio delle assunzioni.


...

“Resto basito di fronte all’insensibilità con cui il centrodestra di Acquaroli ha deciso di bocciare l’emendamento del Partito Democratico, a mia prima firma, alla proposta di legge sull’assestamento di bilancio che prevedeva l’istituzione di un Fondo energia per mettere al riparo le famiglie marchigiane in condizioni di disagio economico dagli insostenibili rincari degli ultimi mesi.


...

Non è il momento della caccia all’uomo, della ricerca smodata di un capro espiatorio. Ma la sconfitta subita, nelle Marche come nel resto del Paese, va compresa e analizzata in ogni sua piega, se davvero vogliamo correggere gli errori compiuti e dare un futuro al Partito Democratico, iniziando a costruire da subito non solo un’opposizione dura e integerrima a questa destra, ma soprattutto una vera alternativa a essa.


...

“Le odierne dichiarazioni dell’assessore Aguzzi non rappresentano una giustificazione, semmai una sconcertante ammissione di colpa rispetto al comportamento tenuto da lui e dal presidente Acquaroli nelle ore che hanno visto interi territori venir travolti dall’acqua e dal fango.





...

"Faccio un appello al Presidente Draghi che è sul nostro territorio affinché il governo intervenga immediatamente con un provvedimento ad hoc oppure inserendo una norma nel nuovo decreto aiuti ter non ancora pubblicato in gazzetta per sospendere tasse, mutui e tutte le scadenze dei pagamenti per le attività commerciali e i privati colpiti dall'alluvione nelle Marche".