...

Tutto è partito dai genitori. Erano preoccupati per i loro figli – rigorosamente minorenni – e a conti fatti i loro sospetti erano più che fondati. Perché dieci sedicenni sono stati segnalati dopo un ‘raid’ degli agenti del commissariato, che nel fine settimana hanno svolto il consueto lavoro di monitoraggio del territorio focalizzandosi soprattutto sugli esercizi pubblici.