...

"Quotidianamente ci giungono segnalazioni da famiglie costrette a fare i conti con il problema dell'abbandono della pratica sportiva di tanti giovani. Un dramma che si sta consumando nell'indifferenza della giunta Acquaroli, evidentemente non incline a vedere nell'attività fisica dei nostri ragazzi un momento di crescita fondamentale per la loro formazione".



...

"Con la scomparsa di Astolfi se ne va un protagonista della sinistra e del sindacato, ma soprattutto un uomo, un marchigiano, che ha attraversato la seconda metà del Novecento dedicando la vita alla difesa e all'estensione dei diritti dei lavoratori, affinché i principi della Costituzione nata dalla Resistenza trovassero piena applicazione non solo nella società, ma soprattutto là, oltre i cancelli delle fabbriche e ovunque nei luoghi di lavoro".


...

Dopo gli attacchi personali ricevuti in occasione della manifestazione No Vax svoltasi sabato ad Ancona, il capogruppo regionale del Partito Democratico Maurizio Mangialardi rilancia: "Non saranno certo i minacciosi "non ci dimenticheremo di voi" gridati dal palco contro me, il dottor Guido Silvestri e la consigliera Margherita Angeletti a intimidirci e a farci recedere dalla nostra battaglia per la vita e la salute dei cittadini marchigiani.


...

“Spero davvero che l’assessore Saltamartini smentisca quanto prima una dichiarazione che, se fosse invece venisse confermata, non solo minerebbe la credibilità sua e dell’intera giunta Acquaroli, ma, peggio ancora, significherebbe che chi è preposto alla tutela della salute dei marchigiani sceglie deliberatamente e irresponsabilmente di giocare con i tamponi per abbassare il numero dei contagi, anziché predisporre un potenziamento del tracciamento”.



...

“Se la presentazione del nuovo Piano industriale aveva rappresentato un capolavoro di brutalità e insensibilità, la gestione della trattativa assume da subito i contorni di una presa in giro. Sembra davvero che non ci sia limite al peggio nel modo in cui la dirigenza di Elica Spa continua letteralmente a calpestare un territorio che ha dato tanto alla crescita dell’azienda fino a farne una prestigiosa multinazionale.




...

“Martedì in consiglio regionale forse conosceremo il futuro di quell’inestimabile patrimonio storico e artistico rappresentato dalle mura urbiche di Corinaldo. Mi aspetto che il presidente Acquaroli, il quale anche di recente ha ribadito l’impegno della Regione Marche per la loro messa in sicurezza dopo il crollo del 19 febbraio, risponda in maniera convincente all’interrogazione da me presentata per conoscere quali interventi sono stati programmati e l’entità delle risorse stanziate”.



...

“Mentre il presidente Acquaroli, dopo aver largamente contribuito a paralizzare l’Authority assecondando gli opachi giochi politici romani del suo partito con la difesa a spada tratta della candidatura di Matteo Africano, non sa far altro che dirsi perplesso, questa mattina ho formalmente scritto al ministro Enrico Giovannini per chiedere un suo intervento volto a sanare il vuoto dirigenziale venutosi a creare dopo la scadenza del mandato di Giampieri”.


...

"Il tentativo del presidente Acquaroli di addossare responsabilità al ministro Giovannini sulla mancata nomina di Matteo Africano alla presidenza dell'Autorità di Sistema portuale di Ancona è un'imbarazzante arrampicata sugli specchi che, se possibile, rende ancora più grave la crisi venutasi a creare a danno del tessuto economico marchigiano".


...

"Auspico che l'impasse venutasi a creare sulla nomina di Matteo Africano alla presidenza dell'Autorità portuale di Ancona sia motivo di riflessione per il ministro Giovannini, affinché si giunga quanto prima a un nuovo nome capace di dare quelle risposte che il territorio, e in particolare il tessuto economico del porto di Ancona, si attende dopo la mancata conferma di Rodolfo Giampieri"


...

“Le autorevoli riflessioni del dottor Carlo Maria Maffei, che inchiodano la giunta regionale alle proprie gravi responsabilità sulle cause che porteranno le Marche a diventare zona bianca solo da lunedì prossimo, sono una ventata di verità per troppo tempo negata dal presidente Acquaroli e dall’assessore Saltamartini.



...

“Colpo su colpo la giunta Acquaroli continua a mortificare la cultura e il comparto turistico della nostra regione. Non saremmo stati d’accordo, ma avremmo potuto comprendere, se l’intenzione di tale scempio fosse dettata dalla legittima volontà di cambiare modello. Ma qui, e questo va detto chiaramente, l’obiettivo è esclusivamente quello di smantellare e cancellare solo ciò che con tanta fatica si è costruito, senza proporre altra alternativa. In tal senso, il possibile taglio dei due terzi delle risorse destinate a RisorgiMarche ne sono l’ennesima eclatante dimostrazione”.


...

“A che punto sono le verifiche sugli impianti di risalita disseminati sul territorio regionale?” A chiederselo è il capogruppo regionale del Partito Democratico Maurizio Mangialardi, che insieme al gruppo assembleare ha presentato un’interrogazione al presidente della giunta Francesco Acquaroli per conoscere dettagliatamente, impianto per impianto, il crono-programma delle verifiche riguardanti gli impianti su cui ricadono le competenze di vigilanza della Regione Marche e gli eventuali risultati di quelle già svolte.


...

“Non proviamo alcuna soddisfazione nel dire che l’avevamo detto, ma la bocciatura a febbraio della mozione presentata dal Partito Democratico per una convenzione che permettesse alle società sportive marchigiane di eseguire gratuitamente i tamponi antigenici agli atleti impegnati nelle competizioni giovanili è stato un grave errore da parte della destra di Acquaroli. Un errore che ora, purtroppo, ricade inevitabilmente sui bilanci di tante associazioni e famiglie, costrette a sborsare di tasca propria i soldi per permettere ai ragazzi di riprendere l’attività agonistica”.



...

“Nel quadro di un Piano triennale del Turismo già mediocre e senza alcuna visione, la giunta Acquaroli è riuscita inspiegabilmente a escludere l’evento regionale di massima promozione delle Marche, capace da solo, di far registrare le presenze turistiche di decine di altre iniziative.





...

Tanti anni fa, Piero Calamandrei, invitava con queste parole i giovani italiani a scoprire il più profondo significato della Costituzione repubblicana: “Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati".


...

“Siamo molto preoccupati dal silenzio calato in questi ultimi giorni sulla vertenza Elica. Dopo i clamori suscitati dall’annuncio di ben 409 esuberi su 560 dipendenti negli stabilimenti di Mergo e Cerreto d’Esi, poco si è saputo di cosa è emerso durante l’incontro dell’8 aprile tra la Regione Marche, la stessa azienda e le organizzazioni sindacali.





...

“Ancora una volta, malgrado un’epidemia ormai fuori controllo e il rischio di un commissariamento, la maggioranza chiude la porta a ogni possibile collaborazione con l’opposizione per provare a uscire dal dramma del Covid. E lo fa nel peggiore dei modi, lanciando strali e offendendo pesantemente i consiglieri di opposizione per l’intera durata del consiglio regionale solo per aver presentato democraticamente delle proposte”.




...

Da mesi il gruppo assembleare del Partito Democratico denuncia gli errori marchiani nella strategia messa in campo dalla giunta Acquaroli nella lotta al Covid-19, proponendo soluzioni concrete e di facile applicazione che, allo stato attuale, avrebbero certamente consentito di non arrivare al disastro attuale in cui versano le Marche.