...

Alla vista dei militari, giunti sul posto in gran numero per effettuare un controllo massivo al Parco “Miralfiore”, gli ignari spacciatori, vedendosi da subito accerchiati, sono scappati in maniera fulminea scavalcando la recinzione del parco da perfetti atleti ovvero utilizzando i buchi nella rete precedentemente creati per consentire loro una rapida ritirata, abbandonando sul posto la sostanza stupefacente.