...

Negli ultimi giorni imprenditori e aziende artigiane marchigiane si stanno affannando a ribadire a mezzo stampa un concetto che stride clamorosamente per come viene costruito. La base di partenza del sillogismo è la mancanza di operai e manodopera qualificata. La motivazione però è sempre la stessa; il reddito di cittadinanza non ha funzionato.









...

Le stringenti indagini condotte dal personale del Commissariato Polizia di Fabriano sull'alterco avvenuto la notte del 3 settembre, nello Chalet dei giardini pubblici Regina Margherita di Fabriano, hanno permesso di accertare che ne locale, nel corso della regolamentata diffusione di musica, gli avventori ballavano in aperta violazione delle misure anti covid-19, per tale motivo nel pomeriggio di mercoledì, si è proceduto nei confronti del proprietario alla contestazione di quanto previsto dalla normativa vigente con la conseguente chiusura del locale per 5 giorni.










...

“L’accordo trovato quest’oggi tra le parti sociali riguardo il futuro dei lavoratori ex Indelfab è una ottima notizia perché consente di avvalersi dello strumento previsto dall’art. 45 del decreto-legge n. 73 del 2021, che prevede una proroga di sei mesi della cassa integrazione per cessazione per le aziende che abbiano particolare rilevanza strategica sul territorio.



...

Il fatto s’è consumato lunedì sera in centro storico a Fabriano, quando per sedare un litigio tra due amici, sono intervenute le forze dell'ordine. In buona sostanza un cinquantenne del posto è finito in ospedale per una ferita al fianco: dopo le medicazioni del caso in pronto soccorso, è stato dimesso con 10 giorni di prognosi.





...

I militari della Compagnia di Fabriano, agli ordini del capitano Miro Marcucci, nei diversi i posti di controllo istituiti nel weekend hanno notato un’automobile lungo viale Moccia nei pressi dei giardini pubblici Regina Margherita Il cui guidatore, non appena ha avvistata la pattuglia dei carabinieri ha subito cambiato strada, questi insospettiti, dopo un inseguimento sono riusciti a bloccarla.





...

“La posizione espressa dall’Elica, dopo l’incontro con la Giunta regionale, rappresenta un primo positivo passo avanti per favorire il dialogo tra le parti. Lo scopo della Regione, ribadito all’azienda nell’incontro bilaterale avvenuto, è di difendere il territorio, salvaguardano il lavoro nelle Marche.


...

A seguito dei consueti controlli effettuati dagli uomini dell’arma nel fine settimana, in un primo caso è incappato nelle violazioni un sudamericano che alle tre di notte è stato fermato alla guida della sua vettura in marcia da Fabriano a Perugia, dove risiede.





...

"Marche e Umbria stanno soffrendo la crisi e si stanno allontanando dalle regioni in buono stato economico dell'Europa e dell’Italia. I dati degli indicatori macro-economici e sociali elaborati dalla Commissione Europea per classificare le regioni per la prossima programmazione dei contributi economici europei 2021-2027 dimostrano che nelle due regioni il reddito pro-capite sta calando rispetto alle regioni più floride. Questi territori stanno soffrendo maggiormente non solo gli effetti della pandemia ma pregresse condizioni di vulnerabilità del sistema economico, connesse all'età della popolazione, al tipo di industria e servizi che le connotava, all'impatto di gravi emergenze naturali non ultimo il Sisma del 2016. Davanti a questo declino bisogna agire e mobilitarsi" è l'appello che la deputata Patrizia Terzoni lancia agli altri parlamentari di ogni schieramento delle due regioni e alle forze politiche.


...

Sei ventenni e altrettanti trentenni multati dai carabinieri di Fabriano per avere contravvenuto alle norme anti pandemia e una patente ritirata con relativa contravvenzione per un fabrianese che, nel fine settimana, ad uno degli svincoli della SS76 è stato trovato in stato di ebbrezza, avendo superato di molto i limiti consentiti.