...

Papa Francesco ha chiesto alla Chiesa sparsa nel mondo, quindi ad ogni Diocesi, di vivere questo tempo di profondo cambiamento come una grande opportunità per operare la conversione missionaria di tutta la pastorale. Continuamente ci ricorda con il suo magistero che esistiamo solo per questo, per donarci e per condividere con la famiglia umana il nostro unico grande tesoro: Gesù Cristo e il suo Vangelo.


...

Quattro parole, e il riassunto delle ultime notizie partirà in automatico. Basterà dire “Alexa, apri Vivere Fano”, e il radiogiornale più recente si avvierà da solo. Senza spostarsi, senza muovere un dito. È la nuova funzionalità pensata per i nostri lettori – ops, ascoltatori – che già ogni mattina si tengono aggiornati attraverso Telegram o WhatsApp.








...

Da mercoledì scatta anche nella provincia di Pesaro e Urbino la zona rossa. L'aumento dei casi positivi ha spinto la Regione ad adottare misure più drastiche. Anche se l'incidenza nell'ultima settimana è di 242 nuovi positivi ogni 100mila abitanti, pertanto inferiore alla soglia dei 250 casi che fa scattare maggiori limitazioni, si è deciso in forma preventiva di passare alla zona rossa. A spaventare è la crescita del trend da una settimana all’altra. Negli ultimi sette giorni si è avuto un incremento di casi del 45%, da 167 a 242. Cifre confermate anche dai dati relativi a positivi e persone in quarantena suddivisi per Comune.



...

Nelle ultime 24 ore nel percorso nuove diagnosi sono stati registrati 532 positivi in tutta la Regione, 82 in provincia di Pesaro e Urbino. Al momento Ancona risulta la provincia più colpita e cresce l’allarme per la diffusione delle varianti di coronavirus. Ma vediamo in dettaglio i dati riguardanti alla provincia di Pesaro e Urbino, suddivisi per Comune.


...

Diciamola tutta: sulla costa la neve si è appena intravista. Altro discorso per l’entroterra, dove il panorama si è fatto bianco nell’arco di poche ore. E – come previsto – dalla tarda mattinata di sabato i fiocchi hanno lasciato spazio a dei venti forti e pure piuttosto gelidi. Una circostanza che è destinata a ripetersi anche nella giornata di San Valentino.