...

Tecnologia e cultura per l’extravergine. Da accompagnare con la formazione per consumatori ma anche per addetti ai lavori. Passaggi necessari per rilanciare l’olivicoltura italiana e marchigiana che arrivano dal convegno organizzato da Coldiretti Marche, l’Ordine Cultori della Cucina di Mare “Re Stocco” e la Camera di Commercio unica regionale, ieri pomeriggio alla Sala Maggiore del Comune di Osimo.



...

“Un assestamento che risponde alle esigenze più urgenti dei territori e che grazie ad un bilancio solido dà risposte adeguate ai cittadini”: cosi l’assessore al Bilancio, Fabrizio Cesetti, giovedì in Consiglio regionale per l’approvazione della legge di assestamento di Bilancio di previsione 2019 – 2021.




...

“In questi quattro anni abbiamo messo a disposizione dei marchigiani oltre 3 miliardi di euro provenienti da fondi regionali europei e statali. Di questi fondi circa 2,5 miliardi di euro sono le risorse utilizzate per gli investimenti pubblici soprattutto nei settori più vicini ai cittadini, come L’ edilizia sanitaria, le scuole, la difesa del suolo e della costa, la banda ultra larga, il trasporto ferroviario, le ciclovie, la depurazione delle acque ed infine i cammini lauretani e francescani.


...

Una nuova cornice, la nuova sede Direzionale Confcommercio Marche Centrali in via Totti 12 alla Baraccola di Ancona, per la settima edizione della Giornata di Confcommercio Legalità ci piace che si è tenuta questa mattina per denunciare, dati alla mano, e sensibilizzare l’opinione pubblica sulle conseguenze dei fenomeni illegali, contraffazione-abusivismo, per l’economia reale e per le imprese del Terziario di mercato.



...

“Il rischio denunciato dalla Lega della diminuzione dei fondi destinati ai comuni nella prossima Legge di Bilancio è diventato purtroppo realtà: per il 2020 lo stanziamento previsto dal Governo per investimenti e progettazioni è di soli 585 milioni di euro, a fronte dei 900 milioni stanziati per i comuni nel 2019 dal Governo precedente. Una diminuzione media del 35 percento!”


...

Il business trading è uno di quelli che può trasformare gli occhi di chiunque in dollari, data la sua natura apparentemente redditizia. È vero che un trader di successo nel mercato azionario può realizzare profitti inimmaginabili, ma non è un gioco. Il mercato può avere svolte inaspettate e un trader di successo deve sapersi aspettare queste svolte inattese. Mai agire prendendo spunto da congetture senza fondamento. Dovresti agire sempre con la testa al proprio posto.


...

“Le Marche sono in una condizione ormai cronica di stagnazione economica e si stanno sempre di più allontanando dalle economie regionali dei territori in crescita. In questo contesto non sono state messe in campo politiche a sostegno dell’industria calzaturiera e di quella mobiliera, la Regione Marche non ha creduto nell'internazionalizzazione delle imprese mentre proprio su alcuni mercati la domanda di prodotti come quelli delle aziende marchigiane è molto richiesta”.





...

Sul fronte dell’impresa 4.0, le aziende marchigiane sono molto avanti nell’adozione delle tecnologie intelligenti (quasi l’89% del campione è in possesso di sistemi informatici), ma indietro sul fronte della maturità digitale (il dato medio è 2.8 su una scala di 6), cioè sulla capacità di trasformare il supporto della tecnologia in opportunità e occasioni di business.



...

Via libera in Prima commissione affari istituzionali-bilancio, presieduta da Francesco Giacinti (Pd), al Defr 2020-2022. L'atto amministrativo, a iniziativa della Giunta, relatori il consigliere Fabio Urbinati (Italia Viva) e la consigliera Jessica Marcozzi (FI), è stato approvato a maggioranza (Giacinti, Giancarli, Minardi Pd, e Urbinati), con il voto contrario dell'opposizione (Maggi M5s, Marcozzi).


...

Le Marche destineranno 1,6 milioni di euro di royalties alla diffusione della mobilità elettrica e allo sviluppo di quella ciclistica. Le risorse saranno disponibili a seguito della prossima firma di un protocollo d’intesa con i ministeri Sviluppo economico ed Economia che consentirà l’utilizzo dei fondi 2017 e 2018 alimentati con i diritti di sfruttamento degli idrocarburi nelle Marche.



...

“Rilancio degli investimenti, riduzione del debito, meno tasse e più servizi per i cittadini”: l’assessore al Bilancio, Fabrizio Cesetti, sintetizza così le priorità dell’azione di governo regionale sul versante finanziario esplicitate nel documento di economia e finanza regionale (Defr) 2020-2022 la cui proposta di deliberazione è stata trasmessa all’Assemblea legislativa.


...

Venerdì 4 ottobre, Astea, con un convegno presso la sua sede di Osimo, ha voluto celebrare con i dipendenti e gli stakeholder, i suoi 110 anni di vita. Hanno partecipato all'evento il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e Paolo Giacomelli, vicedirettore nazionale di Utilitalia, che ha illustrato le prospettive future delle multiutility.





...

“Confindustria Ascoli e Fermo è sempre vicina ai nostri territori e sono sempre apprezzabili le iniziative che realizza perché di grande attenzione e sensibilità. Come quella di oggi, che pone sotto la lente il concetto di brand, con il quale ci si distingue, altrimenti ci si estingue nel variegato e complesso mercato internazionale.






...

La DIMSPORT Srl, società leader nel tuning elettronico per il settore Automotive della provincia di Alessandria, entra nella maggioranza del capitale della GLF Turbine SRL, acquisendo in questo modo il ramo d'azienda “Hot Parts” dal fallimento della storica GI&E, società che era stata fondata dalla famiglia Ghergo.


...

“In commissione Industria al Senato è stata approvata questa settimana la risoluzione che impegna il governo a dare ulteriori sostegni alle aree di crisi industriale Val Vibrata - Valle del Tronto e Piceno e del distretto fermano-maceratese. Si tratta di una fetta importante del territorio marchigiano, che purtroppo da anni è alle prese con una crisi economica e occupazionale piuttosto pesante”, sottolinea la deputata del Movimento 5 Stelle Mirella Emiliozzi.


...

“Nella mattinata di oggi la Commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato ha approvato all’unanimità la risoluzione che impegna il Governo a prevedere ulteriore sostegno alle aree di crisi complessa della Val Vibrata – Valle del Tronto – Piceno, del Distretto Fermano Maceratese e delle aree coinvolte dalla crisi della Merloni s.p.a, che coinvolgono complessivamente ben il 60% dei comuni marchigiani.