...

Consultare milioni di e-book di cui più di 35.000 bestseller e titoli in commercio, più di 7.000 tra periodici e quotidiani italiani e stranieri, centinaia di audiolibri e tanti altri contenuti. Da oggi questo servizio, avviato dalla Regione Marche nel 2019 con il progetto Biblioteca Digitale e Card Marche Cultura per favorire la lettura in rete, sarà ancor più facilitato: sarà sufficiente, infatti, contattare via mail una delle biblioteche che aderiscono all’iniziativa.





...

Tre chilometri, zona di Fermo. Quando vado, il cielo si sta intrecciando. Forse pioverà. Dico: meno male. Però lo strano inverno di sole ha donato immagini d'incanto, colori mai visti, visioni nitide.


...

Loreto celebra Raffaello a 500 anni dalla sua morte con una esposizione originale e di prestigio assoluto: dal 29 febbraio al 19 aprile, infatti, nei rinnovati spazi del Bastione Sangallo, sarà in mostra l’arazzo “Ananias et Saphira. Raphael Invenit” della collezione di Roberto Bilotti Ruggi D’Aragona. Insieme all’arazzo, la mostra prevede anche un omaggio a Raffaello curato dall’Accademia delle Belle Arti di Urbino.






...

Un incontro assolutamente irrinunciabile, quello del 13 febbraio, organizzato dal LC di Osimo con Suor Maria Caudullo, nella sede del Club in Piazza Dante,sia per l’importanza del tema che per la personalità della relatrice.





...

La 1° Assemblea generale ordinaria, del Club per l’UNESCO di Urbino e del Montefeltro (CUUM), si terrà Sabato 15 febbraio alle ore 11 presso la Biblioteca Ubaldini in via San Domenico 1. Iniziano effettivamente le prime attività del CUUM che vede la partecipazione dei primi soci onorari coinvolti nelle attività previste per il 2020.


...

A mio parere, l'opera sua più meritoria, non che le altre non lo siano, è la rivista regionale Marca/Marche. Andrea Livi ne è l'editore. Il taglio è quello della tradizione, nel senso più denso del termine: qualcosa che si comunica, che si trasferisce da un punto all'altro. Che è movimento: la storia ripescata della nostra terra: storia economica, sociale, civile, e l'attualità dell'oggi come spunto per il domani. Un filo rosso.




...

Raffaello e gli amici di Urbino (Galleria Nazionale delle Marche - Palazzo Ducale di Urbino, dal 3 ottobre 2019 al 19 gennaio 2020) ha ampiamente superato i 100 mila visitatori. I dati di cui la Galleria Nazionale delle Marche ha completato l’elaborazione, evidenziano lo straordinario successo che ha gratificato la mostra urbinate, che ha fatto da apripista alle celebrazioni del Centenario di Raffaello.




...

Prima Banksy, ora Keith Haring: Osimo raddoppia e si conferma la città italiana per eccellenza della Street Art. Il successo della mostra di Banksy ha spinto, infatti, l’amministrazione comunale a percorrere nuovamente la via di questa sempre più diffusa espressione artistica, apprezzata in particolare dai giovani.


...

Il concorso, riservato agli studenti degli Istituti Comprensivi della provincia di Ancona, in collaborazione con il Comune di Osimo e patrocinato dal Comune di Castelfidardo e dalla Comunità Ebraica di Ancona, è dedicato a SHLOMO VENEZIA, unico sopravvissuto in Italia, tra una decina nel mondo, al Sonderkommando, la Squadra Speciale del campo di Auschwitz – Birkenau.





...

L’Istituto comprensivo “Ugo Betti” di Fermo, tenendo come riferimento l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, incentrerà l’azione didattica ed educativa del secondo quadrimestre sulla sostenibilità ambientale con il progetto “Green Lab”, percorso interdisciplinare che coinvolgerà tutti gli alunni dall’infanzia alla secondaria.






...

Si è svolto presso l’accogliente aula magna dell’ITET “Carducci-Galilei” di Fermo un interessante incontro durante il quale, insieme alla Prof.ssa Emanuela Giacomini del Dipartimento di Economia e Diritto dell’Università di Macerata ed al Dott. Emiliano Carassai dell’ANASF, si è parlato della necessità di una maggiore cultura finanziaria dei risparmiatori, in particolare dei giovani





...

Quando si tratta di scegliere a chi lasciare parte del proprio patrimonio, sempre più Italiani scelgono il testamento solidale. A confermarlo, oltre alle indagini GfK Italia per Comitato Testamento Solidale – di cui la Lega del Filo d’Oro è promotrice – secondo cui per 5 milioni di italiani inserire nelle ultime volontà anche una organizzazione non profit è un modo per fare "qualcosa di grande" nella vita (e 900mila connazionali lo hanno già fatto), o quella di Fondazione Cariplo che ha stimato che tra dieci anni quasi 420 mila famiglie sceglieranno questa forma di solidarietà, ci sono anche i numeri della Lega della Filo d’Oro.