...

La banda del bancomat ha colpito ancora. E lo ha fatto pure con una certa scaltrezza. Perché i ladri non si sono “limitati” a far saltare lo sportello automatico della banca per arraffare le banconote. Hanno adoperato, sì, l’ormai rodata tecnica della marmotta per far esplodere il bancomat, ma prima di tutto hanno sbarrato la strada alle eventuali auto di passaggio – anche se, a dirla tutta, erano le 3 della notte -, poi hanno messo a segno il colpo.




...

Nella mattinata odierna in San Clemente (Provincia Rimini), i militari della Stazione CC di Gabicce Mare, con l’ausilio di quelli del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile di Pesaro, del Nucleo Operativo e Radiomobile di Riccione e personale della Squadra Mobile della Questura di Pesaro e Urbino, hanno arrestato, in flagranza di reato, un 32enne polacco, senza fissa dimora, ritenuto responsabile di furto e resistenza a Pubblico Ufficiale.






...

Sono tre le province interessate dall’indagine di polizia giudiziaria in materia di “Caporalato” condotta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno, che ha portato alla denuncia di 4 persone, al sequestro di disponibilità finanziarie per circa 14.000 euro, di una quota di immobile ad uso abitativo, nonché al “Controllo giudiziario” di un’importante azienda agricola.







...

Nell’ambito della vasta e complessa attività di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, obiettivo preminente del Questore di Macerata, Dott. Antonio PIGNATARO il quale, con i continui servizi antidroga, anche nell’ambito dell’operazione “Scuole Sicure” è riuscito a contrastare efficacemente il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti ad opera della criminalità nigeriana con continui, ininterrotti e persistenti servizi di polizia giudiziaria nella serata di mercoledì si è data una imponente battuta di arresto anche al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina ad opera della criminalità albanese.













...

La Squadra Mobile di Pesaro, in collaborazione con il Commissariato di Polizia di Fano e di Urbino, nel pomeriggio del 29 novembre scorso, al termine di un’indagine mirata al contrasto del traffico di stupefacenti, ha tratto in arresto un cittadino albanese 38enne per detenzione a fini di spaccio di circa 600 gr. di cocaina, che sono stati recuperati e sequestrati.