...

Tecnologia e cultura per l’extravergine. Da accompagnare con la formazione per consumatori ma anche per addetti ai lavori. Passaggi necessari per rilanciare l’olivicoltura italiana e marchigiana che arrivano dal convegno organizzato da Coldiretti Marche, l’Ordine Cultori della Cucina di Mare “Re Stocco” e la Camera di Commercio unica regionale, ieri pomeriggio alla Sala Maggiore del Comune di Osimo.





...

Una vendemmia da circa 820mila ettolitri, minore per quantità ma ottima per qualità. Un calo contenuto, come previsto nei giorni scorsi da Coldiretti Marche, che viene confermato ora dal report di Ismea, Assoenologi e Unione Italiana Vini. Il calo marchigiano è in linea con la media nazionale con l’Italia, confermata primo produttore mondiale davanti a Francia e Spagna.





...

La sicurezza di mettere nel piatto carne di altissima qualità. Si chiama “Nato e allevato in Italia” il progetto di filiera per arriva anche nelle Marche per valorizzare la carne bovina 100% Made in Italy. Un’ottima opportunità per i circa 4mila allevamenti marchigiani che si occupano quotidianamente di quasi 39mila capi.


...

Pescherecci all’ormeggio, scatta il fermo pesca ma dal Ministero arriva un’ulteriore stretta sulla pesca di acciughe e sardine. Da lunedì 29 luglio e fino al 27 agosto si fermeranno le flotte del nord, da Pesaro ad Ancona, compresa Civitanova. Quelle del sud, invece, Porto San Giorgio e San Benedetto continueranno a navigare per poi osservare il fermo dal 15 agosto al 13 settembre. Non solo.









...

Oltre 150 milioni in meno. È un conto salato quello che le Marche dell’agricoltura rischiano di pagare a causa della nuova Pac 2021-2027 proposta dalla Commissione europea che ha messo in bilancio minori risorse che, per l’Italia, valgono un 9,5% in meno.