...

“Ripartire dal lavoro” è il titolo dell’iniziativa promossa da Cgil, Cisl e Uil Marche, che si è svolta oggi all’Auditorium della Figc di Ancona.


...

Sul trasporto degli alunni in vista della apertura imminente delle scuole, nei giorni scorsi, è intervenuto, con un comunicato, il segretario della la Filt Cgil provinciale Luca Polenta chiedendo un confronto sul tema della sicurezza dei lavoratori e degli utenti.


...

“Apprendiamo con grande disappunto e preoccupazione che nelle scorse settimane attraverso i social media sono state lanciate pesanti minacce, nei confronti degli ausiliari del traffico della società Pesaro parcheggi, che non sono minimamente accostabili al legittimo diritto di critica, ma semplicemente il frutto del clima di odio e di mancanza di rispetto e della dignità del lavoro e dei lavoratori che svolgono le proprie mansioni nel ruolo che gli è stato attribuito".


...

I dati Inps elaborati dall’Ires Cgil Marche indicano che sono 119 mila le prestazioni pensionistiche e assistenziali attualmente erogate dall’INPS nella provincia di Pesaro Urbino, e di queste 60 mila sono le pensioni di vecchiaia (pari al 50,4% del totale), oltre 10 mila sono le pensioni di invalidità (8,9%), 23 mila le pensioni ai superstiti (19,1%), quasi 4 mila le pensioni/assegni sociali (3,2%) e 22 mila sono le prestazioni a invalidi civili (18,4%). E’ quanto emerge dai dati dell’INPS sulle pensioni vigenti nel 2020 (escluse le gestioni dei lavoratori pubblici), elaborati dall’IRES CGIL Marche riguardanti la nostra provincia.


...

I dati Inps elaborati dall’Ires Cgil Marche indicano che sono 119 mila le prestazioni pensionistiche e assistenziali attualmente erogate dall’INPS nella provincia di Pesaro Urbino, e di queste 60 mila sono le pensioni di vecchiaia (pari al 50,4% del totale), oltre 10 mila sono le pensioni di invalidità (8,9%), 23 mila le pensioni ai superstiti (19,1%), quasi 4 mila le pensioni/assegni sociali (3,2%) e 22 mila sono le prestazioni a invalidi civili (18,4%).


...

I dati Inps elaborati dall’Ires Cgil Marche indicano che sono 119 mila le prestazioni pensionistiche e assistenziali attualmente erogate dall’INPS nella provincia di Pesaro Urbino, e di queste 60 mila sono le pensioni di vecchiaia (pari al 50,4% del totale), oltre 10 mila sono le pensioni di invalidità (8,9%), 23 mila le pensioni ai superstiti (19,1%), quasi 4 mila le pensioni/assegni sociali (3,2%) e 22 mila sono le prestazioni a invalidi civili (18,4%).




...

In occasione del convegno online della Cgil Marche su “Appalti e legalità”, sono intervenuti il Commissario per la Ricostruzione Legnini ed il Segretario generale Cgil Landini. “La Ricostruzione del cratere sismico come rilancio per l’intera Nazione”. “Combattere l’illegalità non solo nelle gare d’appalto, ma anche nelle successive fasi”.



...

Ancora ritardi nelle erogazioni degli ammortizzatori sociali. La denuncia questa volta riguarda gli addetti di un settore strategico della nostra economia: il comparto artigianato. Quei lavoratori che hanno dovuto sospendere l’attività nei mesi di aprile e maggio, sono ancora in attesa dell’assegno ordinario Fsba (Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato).







...

I negozi di distribuzione alimentare, anche laddove si rispettino scrupolosamente le misure di prevenzione raccomandate dalle istituzioni sanitarie come anche dal recente Protocollo tra Governo e parti sociali, sono i luoghi dove la generalità della popolazione si reca per l’indispensabile approvvigionamento alimentare, comportando pertanto un’affluenza alta e costante durante tutto l’arco della giornata e della settimana.




...

Le Segreterie regionali di CGIL CISL UIL Marche seguono con attenzione la situazione determinata dalla manifestazione e dall’estensione dei contagi dovuti al nuovo Coronavirus nonché le misure adottate dagli organismi competenti per il contenimento della diffusione del virus.


...

Qualcuno ci spieghi perché dovrebbe chiudere il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Amandola, non ne comprendiamo i motivi. Se un’ipotetica nuova caserma a Comunanza potrebbe intervenire, in caso di bisogno, in 9 minuti verso Amandola, non comprendiamo perché non potrebbe essere il contrario