...

È tornata l’atletica sulla Riviera delle Palme, con le prime gare della stagione anche a San Benedetto del Tronto. Protagonista il giovane sprinter Fabio Yebarth, vent’anni da compiere a novembre, che sfreccia in 21”59 (+1.8) sui 200 metri. Notevole il progresso per il velocista della Sport Atletica Fermo: quasi tre decimi di miglioramento in un colpo solo, rispetto al 21”88 ottenuto a Rieti all’inizio di luglio.




...

Ci ha lasciato Giuseppe Ottaviani. All’età di 104 anni è venuto a mancare il celebre atleta master a Sant’Ippolito (Pesaro e Urbino) dove era nato il 20 maggio 1916. Straordinario esempio di longevità attiva, è stato protagonista nelle ultime stagioni alle rassegne tricolori e internazionali, conquistando titoli e primati mondiali di categoria.


...

Tanti risultati interessanti a Macerata, nella manifestazione che segna il ritorno dell’attività agonistica allo stadio Helvia Recina. L’anconetano Simone Barontini (Fiamme Azzurre) si mette alla prova nei 400 e chiude in un notevole 47”63, per avvicinare il 47”20 realizzato nella scorsa stagione dal campione italiano degli 800 metri.








...

Il riscatto che cercava. Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle) a sorpresa si presenta sulla pedana di Siena e torna a volare: 2,31 al Siena High Jump Indoor Contest 2020 in una gara che non era in agenda, inserita in extremis dopo le due prove di Ancona e Belgrado che non aveva considerato soddisfacenti.








...

Una prima giornata ricca di gare interessanti nei Campionati italiani juniores e promesse al Palaindoor di Ancona, con la perla di un record nazionale e i giovani marchigiani che sfiorano più volte il podio. Arrivano infatti ben sette piazzamenti tra i primi otto: nei 60 metri è quarta Melissa Mogliani Tartabini (Grottini Team Recanati), sprinter di Potenza Picena che al debutto tra le juniores corre in 7”67 dopo aver iniziato la stagione con il record regionale di 7”56.


...

Due medaglie d’oro per le Marche in un’altra edizione di successo dei Campionati italiani juniores e promesse al Palaindoor di Ancona. Negli 800 metri Simone Barontini conquista il titolo under 23 e non delude le attese del pubblico, che anche stavolta spinge il padrone di casa verso un nuovo successo: almeno un tricolore in ogni stagione, ormai da sei anni consecutivi.





...

Si corre forte sulla pista del Palaindoor di Ancona, nel meeting che inaugura l’ultimo weekend di gennaio. Nei 400 metri la 17enne osimana Angelica Ghergo con il secondo posto in 55”91 firma subito il record personale: è il suo miglior crono di sempre, tra in sala e all’aperto, sulla distanza in cui ha trionfato nelle ultime due edizioni dei campionati italiani under 18.


...

Sarà un fine settimana ricchissimo di appuntamenti per l’atletica delle Marche: si gareggia al Palaindoor di Ancona (due meeting assoluti e uno giovanile, oltre alla rassegna tricolore paralimpica), Fermo (Memorial Donzelli di salto con l’asta indoor e prima fase dei campionati invernali di lanci) e sul percorso di cross al campo Italico Conti di Ancona (prima prova del campionato regionale assoluto e giovanile di corsa campestre).


...

Tutto pronto per la 15esima edizione del triplice evento organizzato ad Ancona dall’Anthropos di Civitanova Marche sotto l’egida della Fisdir (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) e della Fispes (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali).



...

Weekend memorabile al Palaindoor di Ancona. Mai così tanti nell’impianto del capoluogo marchigiano, con più di 2600 atleti-gara iscritti nell’arco delle due giornate per i meeting. Cifre senza precedenti e una domenica di sport senza soluzione di continuità tra la riunione giovanile del mattino e quella assoluta del pomeriggio, con quasi dodici ore di attività ininterrotta.