...

E’ centrato sulle buone pratiche del turismo sostenibile in Italia il convegno svolto giovedì all’Università Politecnica delle Marche. Obiettivo: favorire la crescita del turismo che sappia coniugare prosperità economica, equità e coesione sociale con la tutela e la salvaguardia dei valori ambientali e culturali e investimenti mirati.









...

Pomeriggio dedicato allo sport per i più piccoli venerdì al Palarossini di Ancona dove sono stati presentati i risultati e l’avvio per il terzo anno consecutivo di ‘Marche in movimento con lo sport di classe’, progetto unico in Italia divenuto esempio per la promozione e lo sviluppo di una nuova cultura sportiva e del benessere che avvicina i giovanissimi della scuola primaria allo sport.




...

Anche nelle Marche prende il via il progetto CleanAir@School, al quale aderiscono in tutta Italia 82 scuole primarie e secondarie distribuite in 32 Comuni. Un progetto di educazione ambientale e di Citizen Science coordinato da ISPRA iniziato il 20 novembre in occasione della celebrazione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.





...

La provincia di Pesaro e Urbino perde sedici posizioni e si attesta al 51° posto, è questo quello che emerge dalla classifica annuale sulla qualità della vita in Italia, redatta da ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, classifica che quest'anno è giunta alla sua ventunesima edizione.





...

“Complessivamente la Regione Marche, con i fondi comunitari, ha stanziato 164 milioni di euro a sostegno della ricerca e dell’innovazione, concedendo contributi a oltre mille imprese per la realizzazione di 787 progetti di ricerca e innovazione, generando quasi 310 milioni di investimenti che hanno consentito di assumere circa 1.400 lavoratori, anche altamente qualificati”.


...

L’appalto per l’erogazione dei servizi di elisoccorso anche notturno non decolla trattenuto dai ricorsi. Manca, dopo anni, il numero sufficiente di elisuperfici idonee al servizio. Si può rischiare di morire, di notte, solo uno per volta, poiché il servizio di volo notturno sarà attivo esclusivamente a Fabriano (luogo democraticamente più lontano da tutti).