counter
...

Sarà una fiction RAI? Molto probabilmente! Quando Enrico Mattei concepì l'idea di un quotidiano che sostenesse le sue “politiche”, chiamò Cino Del Duca. Si conoscevano: entrambi erano stati partigiani. S'incontrarono, discussero e Mattei chiese al marchigiano di dar vita ad un giornale. Nasceva così Il Giorno. Era il 1956. Le generazioni del dopoguerra sono cresciute leggendo L'Intrepido e Il Monello. Le signore hanno sognato sulle riviste come Grand Hotel. Chi, negli Stati Uniti, immaginava un oltre mondo parallelo a questo, s'infervorava con la rivista di fantascienza Galaxy Science Fiction.


...

Fotografa un porro da seme che sta iniziando la fioritura. Sembra accarezzare i pomodori dei diversi filari. Respira il profumo del grano e dell' orzo che maturano e guarda il mare in lontananza. E tutto ciò, scrive, «mi riporta alla mente il periodo scolastico, quando sentivo questo odore ero felice perché stava per terminare la scuola». Oggi, Daniele Vecchiotti è già laureato e scommette in campagna. I suoi campi si trovano in un luogo bellissimo: Poggio San Gaetano, Magliano di Tenna. Un pianoro che guarda il Tenna e l'Adriatico. Daniele l'abbiamo già incontrato. Ma stavolta lo riprendiamo perché sul grano, sulle prospettive, sulla guerra in corso, ha molto da dire