counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Osimo: Incontro e dibattito con i candidati sindaco per parlare di commercio, turismo e servizi

3' di lettura
82

Il Mandamento dell’Alta Val Musone Confcommercio Marche Centrali presenta il “Manifesto per il rilancio economico della città di Osimo e del territorio dell’Alta Val Musone”.

Il rilancio economico-commerciale di Osimo e del suo territorio è stato al centro dell’incontro organizzato oggi da Confcommercio Marche Centrali con i candidati Sindaco alle prossime elezioni comunali. I tre candidati, in ordine alfabetico, Sandro Antonelli (civiche), Michela Glorio (centrosinistra) e Francesco Pirani (centrodestra) sono stati ospiti, nei locali del Caffè della Piazza, del Consiglio Direttivo dell’Alta Val Musone Confcommercio Marche Centrali guidato dal Presidente Iosilito Gioacchini che, per l’occasione, ha presentato il ‘Manifesto per il rilancio economico della città di Osimo e del territorio dell’Alta Val Musone’. I canditati si sono confrontati su cinque domande in merito a temi economici, turistici e commerciali del territorio, argomenti centrali del Manifesto che è stato consegnato ai candidati e diffuso ai numerosi imprenditori locali presenti all’incontro. Il ‘Manifesto’ tocca questioni focali per lo sviluppo economico e offre proposte per il rilancio dell’area dell’Alta Val Musone. E proprio su uno dei punti iniziali del documento programmatico di Confcommercio Marche Centrali è stata incentrata la prima domanda, da parte della Responsabile dell’Area Marketing e Territorio Confcommercio Marche Centrali Federica Polacco, in merito all’adesione al bando regionale per la realizzazione di centri commerciali naturali, nato con l’obiettivo di valorizzare il ruolo delle imprese nei contesti urbani e di rendere più competitivo il sistema commerciale-turistico di cui sono parte. I candidati a sindaco di Osimo sono stati chiamati a rispondere alla seconda domanda dal componente del Consiglio Direttivo del Mandamento Rossano Stura, titolare di un’attività di Padiglione, frazione chiave per lo sviluppo viario a ridosso della città. Per questo proprio Stura ha chiesto ai politici di chiarire le rispettive posizioni sulla viabilità e sull’ipotesi di una Metropolitana di superficie che colleghi Osimo ad Ancona con l’obiettivo di far diventare la città un punto nevralgico della viabilità del territorio Val Musone e Ancona Sud. Terzo tema in campo, introdotto da Elisa Capitani, titolare di un’attività commerciale del centro storico di Osimo, quello della necessità di creare un’identità più marcata della città che la renda attrattiva ed unica per chi la visita nonché per incrementare il senso di appartenenza dei cittadini. I tre candidati sono stati quindi chiamati a presentare le loro proposte di lavoro sulla possibilità di creare una migliore percezione della città come destinazione turistica. Il tema del Turismo ha fatto da traino al quarto punto nella serie di domande previste con particolare riferimento alla questione degli eventi, toccata da Lorenzo Cecconi, imprenditore osimano nel settore del beverage, che ha sottolineato l’importanza di concentrarsi su quelle iniziative che hanno grande potenziale e che lavorano nel rispetto delle regole e del mercato, aiutandone lo sviluppo. Il confronto si è chiuso con un invito ai candidati a Sindaco da parte del padrone di casa, il Presidente del Mandamento Iosilito Gioacchini, titolare del Caffè della Piazza, a guardare avanti con lungimiranza anticipando le problematiche cittadine e individuando una visione di crescita e di sviluppo del Terziario, spina dorsale economica del territorio. In questo senso la richiesta per la prossima amministrazione comunale è di un coinvolgimento attivo della Confcommercio, già a partire dalla fase iniziale di sviluppo e progettazione delle attività e delle iniziatiche legate alle tematiche di interesse per questo settore così fondamentale per l’economia locale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2024 alle 19:34 sul giornale del 28 maggio 2024 - 82 letture






qrcode