counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > LAVORO
comunicato stampa

Statuto dei Lavoratori: Uil Marche, un video per celebrarlo. "Passati 54 anni, cambiano le esigenze ma non il desiderio di giustizia"

1' di lettura
118

“Il nostro obiettivo è ridare centralità alla persona nel lavoro che deve essere di qualità, sicuro e giustamente remunerato. Nel 1970 lo Statuto ha sollevato la condizione dei lavoratori da meri strumenti di profitto a soggetti con diritti legittimi.

È questo il messaggio che Claudia Mazzucchelli, segretaria generale della Uil Marche ha voluto diramare lunedì 20 maggio, nel 54esimo anniversario dello Statuto dei Lavoratori, la Legge 300 sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento. Il messaggio accompagna un video che ripercorre le tappe di quella conquista, frutto dell'impegno del sindacato riformista, attraverso le generazioni fino a quella odierna, quella dei lavoratori invisibili e dei precari.

“L’Italia da allora è cambiata. È cambiata la società, è cambiata l’economia, sono cambiate le esigenze. Resta il bisogno di giustizia, di potersi realizzare, di non essere sfruttati. Lavoriamo per una nuova stagione di diritti che significa progettualità, fiducia e progresso per il singolo ma anche per la società nel suo complesso” fa notare la segretaria Mazzucchelli. La Uil Marche che ha deciso, nell’anno di avvicinamento al 55esimo anniversario dello Statuto, di affiancare alla consueta attività sindacale e di servizi alla cittadinanza una serie di iniziative culturali che saranno presentate nei prossimi giorni.

Video su https://www.facebook.com/UILsindacatomarche/videos/7946975982034219



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2024 alle 15:55 sul giornale del 21 maggio 2024 - 118 letture






qrcode