counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
articolo

Fermo: La Yuasa festeggia la promozione in Sperlega. Antognozzi:“ Chiederò la cittadinanza onoraria per la squadra".

3' di lettura
90

Grottazzolina - È arrivato il giorno tanto atteso, quello della grande festa di Grottazzolina per celebrare i suoi pupilli della Yuasa Battery, una volta compiuto il miracolo Superlega. Prima di procedere con i festeggiamenti, l’amministrazione comunale ha voluto celebrare formalmente la squadra che ha portato il nome di Grottazzolina in tutta Italia.

<<Tutti insieme avete fatto un lavoro straordinario, vi siete posti obiettivo che sembrava sogno e l’avete trasformato in realtà, e questo è eccezionale – inizia il primo cittadini Antognozzi -è stata una stagione eccezionale, l’anno prossimo Superlega, un campionato che a livello mondiale è il più competitivo, che grotta ne faccia parte è eccezionale>>.

Grottazzolina rappresenterà la Provincia di Fermo, e insieme alla Lube, le Marche.

<< Un grande lavoro di squadra, partito qualche anno fa, con obiettivi chiari e strutturando la società e roster. Una società capace di coinvolgere un intero territorio, e tanti sponsor >> continua Antognozzi, ringraziando tra gli altri anche la famiglia Marcantoni, anima della Videx della pallavolo grottese. Il sindaco ha anche spiegato quanto sia stato fondamentale per raggiungere questo risultato il ruolo del pubblico di Grottazzolina, più volte diventato effettivamente il settimo uomo in campo.

Fu lungimirante lo scorso anno il primo cittadino Antognozzi, che si impegnò ad ampliare il palazzetto di Grotta portandolo da 600 a 1000 posti per il campionato A2 appena concluso, una scelta che fieramente rivendica, seppur ammette, con un pizzico di incoscienza. Scelta guidata dalla consapevolezza del grande ruolo sociale dello sport. << Grazie per quello che avete fatto, per le emozioni, per lustro dato al nostro paese – conclude Antognozzi – avete reso orgogliosi i grottesi di essere grottesi>> dice emozionato il sindaco, che annuncia che proporrà nel prossimo consiglio comunale il conferimento della cittadinanza onoraria a tutti i giocatori della <<punta di diamante>> della Yuasa Battery.

Commosso anche il presidente della società sportiva Romiti, che dice << Tutti quelli che si sono adoperati devono sentire loro questo risultato, e questo è anche arrivato grazie al lavoro dell’amministrazione comunale>>.

<< In primavera 2020 abbiamo chiesto al Sindaco un appuntamento perché la società era in difficoltà. Quello che abbiamo trovato è una forte condivisione e ascolto. Da lì siamo ripartiti, e l’amministrazione l’ha fatto sul serio di esserci vicina. Siamo stati autori di questa storia e lo abbiamo fatto in un territorio come questo, e di farlo non con la forza economica, ma con le idee e sempre cercando di mettere insieme, la vera forza è stata la volontà di mettere insieme>> ha detto coach Massimiliano Ortenzi. Presente anche il main sposor Sopranzi, a rappresentare l’azienda Yuasa Battery, che dice :<< abbiamo fatto qualcosa di straordinario con poco, ma una cosa l’abbiamo sempre mantenuta: il sorriso. La sfida sarà non perdere questa caratteristica>>.

<< È una grande gioia sapere che i nostri nomi rimarranno a Grotta, siamo entusiasti della proposta della cittadinanza onoraria>> spiega il Capitano Riccardo Vecchi, chiamato a rappresentare l’intera squadra.

I giocatori sono stati chiamati poi uno per volta dal Sindaco Antognozzi per ricevere il riconoscimento, prima di recarsi al John Lennon e festeggiare con tutta la cittadinanza.





Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2024 alle 08:47 sul giornale del 21 maggio 2024 - 90 letture


Alessia Palloni




qrcode