counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Senigallia: Litiga col compagno e tenta di buttarsi dalla finestra, ragazza salvata dai poliziotti

1' di lettura
144

Giovane donna tenta il suicidio ma viene bloccata e salvata dagli agenti del Commissariato di Senigallia diretto dalla vice questore Mabj Bosco.

È successo la notte dello scorso 14 maggio quando i poliziotti della squadra Volante sono intervenuti in un albergo della città, dove era stata segnalata una accesa lite tra una coppia. Quando gli agenti sono entrati nella loro camera al terzo piano hanno trovato i due in forte stato di agitazione e impegnati in un violento litigio, il tutto in mezzo a oggetti buttati per terra, bottiglie e vetri rotti e tracce evidenti dell'uso di sostanze stupefacenti. Noncuranti degli agenti, i due hanno continuato a litigare rifiutando qualsiasi invito alla calma e durante le fasi più concitate la donna ha tentato più volte di aggredire il compagno, venendo bloccata dai poliziotti.

Poi, in un apparente momento di calma, durante gli accertamenti, la donna ha tentato di lanciarsi nel vuoto correndo verso la finestra e urlando "Ora mi amazzo", ma è stata subito bloccata dal tempestivo intervento degli agenti. Una volta messa in sicurezza, la giovane è stata affidata alle cure dei sanitari e trasportata all'ospedale, dove è stata trattenuta in osservazione.



Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2024 alle 18:27 sul giornale del 18 maggio 2024 - 144 letture






qrcode