counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Lega, intensa due giorni nelle Marche per Salvini

3' di lettura
52

Intensa due giorni marchigiana per il ministro e vicepremier Matteo Salvini, segretario federale della Lega, che ha toccato Ascoli Piceno e Pesaro per presentare il suo libro “Controvento - L’Italia che non si arrende” e sostenere le candidature europee dell’on. Mirco Carloni e della consigliera regionale Anna Menghi, la lista Lega per il comune di Ascoli Piceno, il candidato sindaco di Fano Luca Serfilippi.

Presenti i vertici del Carroccio con in testa la segretaria regionale Giorgia Latini, vicepresidente della commissione Cultura. Sold out la serata del 15 maggio nonostante l’importante appuntamento calcistico concomitante per una presentazione in cui Salvini ha toccato i temi salienti del suo progetto europeo.

“La Lega è l’unico partito, sia di destra che sinistra, che mantiene le promesse e abbiamo un’idea chiara di come cambiare l’Europa – ha detto il vicepremier nel corso della serata - Le parole chiave sono lavoro, pace e sicurezza. Ci impegniamo a fermare le follie dell’Unione Europea che mettono a rischio le case degli italiani e per la difesa dei confini italiani, fermando gli sbarchi clandestini invece di parlare di guerra e ipotizzare di mandare soldati italiani a morire in Ucraina. Se l’aria che tira è quella delle 800 persone presenti al Ventidio Basso per la presentazione del mio libro, per la Lega ci sono tutte le premesse per una buona sorpresa dalle Europee”. Grande partecipazione anche alla presentazione della lista per le comunali ascolane dove Salvini ha sottolineato il ruolo della Lega in una città ben amministrata dal centrodestra.

“Puntiamo a diventare il primo partito della città – ha detto nel corso della conferenza stampa - La Lega ha fatto bene e ha lavorato per includere, abbiamo accolto molte persone. Ci spiace che tutti non hanno incluso alla stessa maniera però l’importante è far crescere la città di Ascoli”.

Il tour marchigiano si è concluso a Pesaro, capoluogo di una provincia in cui la Lega si è fortemente radicata tanto da esprimere il candidato a sindaco di Fano con il consigliere regionale Luca Serfilippi. Alla presentazione del libro all’Hotel Charlie c’erano per il partito locale il segretario provinciale Enrico Rossi, il comunale Silvana Ghiretti e il capogruppo comunale Dario Andreolli con il candidato sindaco di Pesaro per il Centrodestra Marco Lanzi.

“È stata un'occasione importante per tutti – il commento dell’on. Giorgia Latini, segretario della Lega Marche soddisfatta per l’evidente successo di seguito degli appuntamenti che l’hanno vista partecipe con la squadra dirigente al completo a partire dal vice Mauro Lucentini con i direttivi regionale e provinciali, assessori e consiglieri regionali - Consideriamo il vicepremier un marchigiano d'adozione, vista la sua assidua presenza in regione. Con Salvini si è instaurato un percorso di collaborazione per il rilancio delle opere nel nostro territorio, per lungo tempo troppo penalizzato. La sua visita rappresenta l'ennesima dimostrazione di attenzione da parte della Lega e del governo alle nostre zone”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2024 alle 18:30 sul giornale del 17 maggio 2024 - 52 letture






qrcode