counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
articolo

Fano: festa di sport per il Giro d'Italia. Vince Alaphilippe. Le prime foto della giornata

1' di lettura
670

Più che una gara, una festa di popolo. Perché giovedì, a Fano, si sono vestite di rosa pure le persone sui balconi. E non soltanto sui balconi affacciati sul circuito. Giovedì, nella Città della Fortuna, tutto si è tinto del colore simbolo del Giro d’Italia, in un clima di condivisione e di divertimento che ha spostato il ‘dibattito’ ben al di sopra delle polemiche della vigilia su chiusure, rimozioni coatte di auto e disagi vari.

Ma oltre al festa, si sa, si è trattato innanzitutto di una gara. A vincerla è stato il 31enne francese Julian Alaphilippe, e con un distacco rimarchevole sui due atleti al seguito: il suo connazionale Jhonatan Narváez e il belga Quinten Hermans.

Sono stati 193 i chilometri percorsi dai ciclisti partiti da Martinsicuro. Dopo l'Abruzzo le Marche. Le province di Ascoli Piceno e Fermo, poi via via verso il pesarese. Dall'alto – l’Italia e non solo – hanno potuto apprezzare i borghi di Mondolfo e San Costanzo, a cui ha fatto seguito Fano. La destinazione, il punto d'arrivo, in un viale Gramsci addobbato e festante. Prima, però, Tre Ponti, Bellocchi, Cuccurano, Monte Giove, la Darsena, il porto. Tutti in vetrina per il grande spettacolo sportivo in mondovisione.

Vi proponiamo una prima gallery fotografica della giornata - a cura di Simone Celli, Elena Arceci e Francesco Arceci -, a cui faranno seguito altri scatti e un video-racconto.





Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2024 alle 22:17 sul giornale del 17 maggio 2024 - 670 letture






qrcode