counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Fano: Fermato in auto dà le generalità di una persona senza patente: su di lui pendeva già un divieto di dimora

1' di lettura
102

autobus pesaro polizia

Sapeva di non doversi trovare lì, così ha pensato di fornire delle false generalità. Non sapeva, però, di starsi spacciando per una persona a cui era stata ritirata la patente. Ed era appena stato fermato in auto.

È così che un trentenne, martedì all'alba, è finito nuovamente nei guai, durante un normale posto di blocco da parte della polizia non lontano dall'uscita della superstrada a Fano.

All'alt l'uomo, sprovvisto di patente, ha fornito dunque il nome di un'altra persona, che però non si sarebbe dovuta trovare alla guida. Da qui gli ulteriori controlli da parte del commissariato, durante i quali è emersa la verità. Sul 30enne pendeva già, infatti, un provvedimento di sorveglianza speciale riservato a chi vanta una serie di precedenti, e un provvedimento che gli avrebbe dovuto impedire di tornare in zona.

È stato così arrestato, accusato di aver fornito false generalità e di aver violato i provvedimenti di cui sopra. Per direttissima il giudice - a cui il 30enne ha raccontato di trovarsi qui per far visita a una persona - ha confermato l'arresto e il divieto di soggiorno nelle Marche. Ma è già in libertà in attesa del processo.



autobus pesaro polizia

Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2024 alle 22:16 sul giornale del 17 maggio 2024 - 102 letture






qrcode