counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Ancona: Tenta di rubare un camper e un'auto, trascinando per alcuni metri la proprietaria rimasta aggangiata: arrestato

2' di lettura
188

polizia pesaro

Nella nottata di ieri i poliziotti sono intervenuti, intorno alle ore 1.00, nei pressi di via Giordano Bruno ove veniva segnalata la presenza di un soggetto che si era introdotto all'interno di un autocaravan parcheggiato in quella zona.

Giunti sul posto i poliziotti appuravano la presenza di un uomo che stava trattenendo un altro soggetto, quest'ultimo di origine marocchina di circa 30 anni. I poliziotti prendevano contatti con i soggetti richiedenti - legittimi proprietari del camper - i quali riferivano che mentre si trovavano sul balcone della propria abitazione vedevano un soggetto avvicinarsi al parcheggio e successivamente armeggiare con la portiera del camper ed introdursi all'interno. A questo punto i due allertavano la Polizia e, nel mentre, scendevano in strada e si avviavano verso il loro camper.

Il ladro, vedendosi scoperto, cercava di fuggire e nel mentre aggrediva verbalmente l'uomo che cercava di trattenerlo. Nel mentre sopraggiungeva anche una donna, amica dei richiedenti che, nel tentativo di aiutarli scendeva dalla sua autovettura. Il giovane marocchino a quel punto tentava di inserirsi all'interno dell'abitacolo, spintonando la donna che tuttavia rimaneva agganciata al veicolo e veniva trascinata per alcuni metri. L'uomo veniva bloccato e in quegli istanti sopraggiungeva la volante della Polizia. La donna, che fortunatamente aveva riportato solo qualche escoriazione, veniva condotta presso l'Ospedale da personale sanitario allertato dai poliziotti.

Il giovane marocchino veniva tratto in arresto dai poliziotti per i reati di furto e rapina aggravati. Notiziata l'A.G. ne disponeva il trattenimento presso le camere di sicurezza della Questura in attesa dell'udienza di convalida per direttissima prevista per la mattinata odierna. L'arresto è stato convalidato all' sito della direttissima ed è stato disposto il divieto di dimora.



polizia pesaro

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2024 alle 14:59 sul giornale del 17 maggio 2024 - 188 letture






qrcode