counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
intervista

L’esperienza ad ‘’Amici’’ di Sofia Cagnetti: ‘’Mi ha lasciato molto e devo ancora metabolizzare. È stata difficilissima ma bellissima’’

2' di lettura
58

Vivere Senigallia prosegue gli incontri con i protagonisti del mondo sportivo. Questa volta abbiamo un’ospite speciale, la recentemente eliminata dal noto programma televisivo ‘’Amici’’ Sofia Cagnetti, giovanissima e promettente ballerina (classe 2006) di Ancona. Ci ha raccontato la sua esperienza e le sue sensazioni con uno sguardo rivolto al futuro. Un ringraziamento a Gabriele Marini della ‘’Urban Studios Ancona’’ che ne ha agevolato il contatto.

Come è nata la tua passione per la danza?

La passione per la danza non è mai nata, è sempre esistita. Già da quando ero molto piccola sentivo la necessità di muovermi appena sentivo la musica, mi piaceva guardare dei video di alcuni spettacoli e provarli a replicare, reinterpretandoli come volevo.

Qual è l’episodio o l’aneddoto preferito di questa disciplina che ricordi di più?

Nell’ultimo anno di episodi e aneddoti importanti ce ne sono stati davvero tantissimi, esperienze di ogni tipo. Anche per quello che riguarda il tempo prima di questa esperienza, posso solo che sentirmi fortunata perché ho avuto la possibilità di vivere moltissime esperienze, quindi mi è difficile stabilire quale sia la mia preferita.

A caldo, come definiresti la tua esperienza appena trascorsa ad ‘’Amici’’?

Difficilissima ma bellissima.

Una domanda un po’ più personale: ritieni corretta la tua eliminazione o secondo te, avresti potuto continuare il tuo percorso?

Penso che si possa sempre fare di più, quindi anche qui penso che sarei potuta arrivare più avanti.

Cosa ti ha lasciato la partecipazione a una delle trasmissioni più seguite in Italia? Lo rifaresti?

Partecipare ad ‘’Amici’’ mi ha lasciato tantissimo, forse anche troppo, tanto che ancora sto cercando di metabolizzare tutto. Io penso di aver vissuto questa esperienza veramente in maniera intensa e mi sento molto confusa. Ora come ora non penso che sarei in grado di rifare questa esperienza da capo, almeno non subito, perché sento che devo ancora sistemare mentalmente tutte le informazioni accumulate nel corso di questi mesi.

Ci sono tantissimi giovani che sognano, anche solo di prendere parte, ad ‘’Amici’’: cosa suggeriresti per raggiungere questo bell’obiettivo?

Penso che il consiglio migliore che io possa dare sia quello di andare dritti per la propria strada, restando sempre con l’obiettivo chiaro in testa; nello stesso tempo suggerisco di lasciarsi guidare dalle persone che sono lì per aiutarci.

I tuoi progetti per il futuro?

Sicuramente continuare a studiare danza il più possibile, prendere il diploma e la patente.





Questa è un'intervista pubblicata il 11-05-2024 alle 21:48 sul giornale del 13 maggio 2024 - 58 letture



qrcode