counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > LAVORO
comunicato stampa

Gli ingegneri marchigiani incontrano il presidente Acquaroli

1' di lettura
184

Lo scorso martedì 7 maggio, presso la sede di Feding Marche, si è tenuto un importante incontro tra i rappresentanti degli Ordini degli Ingegneri delle province di Pesaro-Urbino, Ancona, Macerata e Ascoli Piceno, riuniti nella Federazione Ingegneri delle Marche, e il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, accompagnato dal suo staff.

Durante la riunione sono stati affrontate questioni di fondamentale importanza per lo sviluppo e il progresso economico del territorio, con particolare riferimento alle infrastrutture stradali, ferroviarie e portuali, oltre a quelle riguardanti l'urbanistica e la rigenerazione delle aree interne e dei borghi.

Tematiche cruciali come la gestione del post-sisma e dell'alluvione sono state al centro del confronto, segnalando l'importanza di una pianificazione attenta e sensibile alle esigenze locali, anche in previsione di futuri bandi e iniziative che potrebbero favorire dinamiche espansive e di coesione sociale.

L'incontro è stato valutato positivamente da tutti i partecipanti, confermando il valore del dialogo costante e produttivo tra Feding Marche e le istituzioni locali, con l’obiettivo di promuovere iniziative congiunte che rispondano efficacemente ai bisogni della comunità marchigiana.

Ringraziamo il presidente Acquaroli per l’attenzione e la sensibilità che da sempre mostra nei confronti delle professioni tecniche che operano sul territorio regionale.” – sono le parole del presidente di Feding Marche Ing. Massimo Conti - “Questo incontro si inscrive all’interno di un confronto continuo e consolidato con la Regione che ha già dato molti frutti e che, siamo certi, contribuirà a ottenere molti altri risultati significativi per la crescita e il futuro delle Marche”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2024 alle 15:40 sul giornale del 11 maggio 2024 - 184 letture






qrcode