counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
articolo

Ancona: La ballerina anconetana Sofia Cagnetti a Verissimo: l'esperienza ad Amici, l'amore per la danza e la borsa di studio negli Usa

2' di lettura
156

La ballerina anconetana Sofia Cagnetti, eliminata nel corso della sesta puntata del Serale di Amici, è stata ospite alla trasmissione di Canale 5 “Verissimo”, condotta da Silvia Toffanin.

Nel corso dell'intervista Sofia ha raccontato la sua esperienza nella ventitreesima edizione del talent, dove è stata allieva di Emanuel Lo.

Nata ad Ancona il 6 gennaio 2006, Sofia è alla sua prima esperienza televisiva. Frequenta l'Urban Studios di Ancona, sotto la guida della coreografa Daniela Cipollone e anche la Compagnia Beyond, dove manifesta la sua predilezione per l' hip-hop, senza però disdegnare altri stili: moderno, classico, contemporaneo, heels.

In trasmissione ha dichiararto che l'amore per la danza l'ha accompagnata sin da piccola: "Sono un po' intimorità, è la prima volta per me. Sì, ho solo 18 anni e li ho compiuti nella scuola. Era un mio sogno festeggiare lì. Ma da piccola sognavo anche il Serale e giocavo a fingere di parteciparvi, facevo sedere mia madre e mio padre, come il pubblico e fingevo che ci fosse anche Maria. Sono delusa perché avrei voluto andare ancora più avanti, però, allo stesso tempo non lo so, perché ho dato il massimo e spero si sia visto quanto amavo stare lì e ballare".

Ha parlato anche della sua amicizia con la ballerina Lucia Ferrari: "Con Luci, appena l'ho vista, ho subito sentito quel feeling che mi diceva che con lei saremmo state amiche e così è stato e già da subito ci siamo sentite a nostro agio nel raccontarci, come se ci conoscessimo da tutta la vita."

Durante la sua avventura durata circa otto mesi, Sofia ha sempre ricevuto il supporto dei suoi genitori, che in più di un’occasione hanno inviato alla ballerina lettere e videomessaggi per sostenere il suo percorso ed esaltare il suo talento. Tra i messaggi che più hanno commosso Sofia c’è sicuramente quello per il serale. La mamma e il papà, oltre a complimentarsi con lei, hanno espresso nei suoi riguardi tutto il loro orgoglio: “Te la meriti troppo questa maglia, era da tanto che la aspettavi! – ha detto la madre in una telefonata arrivata nella scuola – Siamo orgogliosi di te, amore mio. Ma quanto sono felice. Mi raccomando, piena di gioia e di brio. Sei l’amore nostro!”, ha aggiunto.

Dopo un’esibizione sulle note del brano ‘Run It!’, Sofia risponde così alla domanda di Silvia Toffanin sulla borsa di studio a New York alla Joffrey Ballet e sulla possibilità di trasferirsi negli Usa: “Non ho ancora preso la decisione definitiva, ma molto probabilmente è un sì.”



Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2024 alle 10:02 sul giornale del 06 maggio 2024 - 156 letture






qrcode