counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Ancona: Crea il caos perchè gli vieve negato un lavoro, interviene la polizia

1' di lettura
114

I poliziotti nel pomeriggio di ieri sono intervenuti nei pressi di una Cooperativa in via Martiri a seguito di segnalazione che riferiva di un soggetto che stava dando in escandescenza.

Giunti sul posto il soggetto veniva identificato: si trattava di un ragazzo classe 88 di origine pakistana, regolare sul territorio nazionale, che all'arrivo degli operatori farneticava delle frasi senza senso ed affermava di sentire delle voci. In particolare ai poliziotti veniva riferito che lo straniero si era agitato dopo aver preteso che gli venisse fornito un lavoro e, non accettando le spiegazioni in merito al diniego, dava in escandescenza, spintonando anche un altro uomo, suo connazionale.

I poliziotti tentavano di interloquire con il soggetto che, tuttavia, continuava a pronunciare frasi sconnesse e prive di senso, oltre ad essere particolarmente agitato. L'uomo inoltre tentava di colpire il muro a testate ma veniva prontamente fermato dai poliziotti. Dopo qualche minuto riuscivano a tranquillizzarlo e decidevano di far giungere sul posto personale sanitario affinché fornisse al soggetto le cure del caso. Giunto in loco personale medico trasportava l'uomo presso il locale Ospedale per una visita specialistica e per le cure del caso.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2024 alle 17:00 sul giornale del 02 maggio 2024 - 114 letture






qrcode