counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Potenza Picena: Galleria Naturale, una Web App per trovare da smartphone le attività commerciali della città

2' di lettura
102

Domenica 21 aprile 2024, presso la sala Boccabianca di Potenza Picena, l’associazione commercianti “I Piceni” ha presentato alla cittadinanza la WebAPP dedicata all’iniziativa Galleria Naturale.

Un progetto, quest’ultimo, portato avanti dall’associazione con l’amministrazione comunale e in partnership con Regione Marche, Confcommercio e ASPP al fine di favorire l’apertura di nuove attività commerciali all’interno del centro storico potentino.

Attraverso la nuova Web APP, disponibile per tutti i modelli di smartphone, è possibile individuare la collocazione di tutte le attività commerciali presenti in città, visualizzare le relative foto e condividere gli scatti che le riguardano. Si tratta di uno strumento in evoluzione che potrà essere ampliato includendo anche ulteriori luoghi di interesse per il cittadino e per il turista.

L’evento è stato anche l’occasione per fare un primo bilancio del progetto Galleria Naturale: sono state quattro le attività che in questi mesi hanno aperto i battenti grazie al finanziamento pubblico-privato messo a disposizione attraverso questa opportunità, che include risorse del Comune per i canoni di affitto e risorse provenienti dal bando Centro Commerciale Naturale di Regione Marche. “Una serranda che si abbassa è un pezzo di vita del nostro borgo che se ne va.- hanno spiegato nel corso dell’incontro i referenti dell’associazione “I Piceni” - Una nuova attività è invece entusiasmo, dinamicità, energia. Lo spopolamento è un fenomeno che non riguarda solo Potenza Picena e che vede le nostre città trasformarsi in veri e propri dormitori.

I consumi vengono fatti altrove, ad esempio nei centri commerciali spesso in prossimità dei propri luoghi di lavoro. Quello che questo progetto sta continuando a fare è dare una mano, offrendo un incentivo dell’80% sul canone di affitto, a chi decide di aprire una nuova attività. Si è voluto inoltre diversificare l’offerta, individuando tipologie di attività che non tolgono clientela agli esercizi commerciali già esistenti. La difficoltà più grande ad oggi è stata indubbiamente quella di reperire locali. Ne esistono davvero molti sfitti e vorremmo incentivare i proprietari a metterli a disposizione per consentire a chi ha la volontà di investire sul nostro territorio di poterlo fare. Siamo a disposizione per continuare a lavorare proficuamente, anche con l’amministrazione che verrà”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2024 alle 10:50 sul giornale del 24 aprile 2024 - 102 letture






qrcode