counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Civitanova: Civitanova conquista la sua seconda Bandiera Lilla

1' di lettura
96

Civitanova riceve la sua seconda Bandiera Lilla.

Lo scorso 17 aprile presso il Padiglione 16 HORUS, stand B2 di Exposanità a Bologna l'amministrazione comunale di Civitanova Marche è stata presente, su invito, al Seminario di Formazione sul PEBA. In quell'occasione è stata tra i protagonisti della consegna nazionale delle Bandiere Lilla ai Comuni Lilla attualmente attivi.

A darne notizia il Sindaco Fabrizio Ciarapica e l’assessore al Welfare e alle politiche sociali Barbara Capponi che insieme alla funzionaria dott.ssa Laura Tittarelli hanno ufficialmente ritirato la bandiera a Bologna.

Un vessillo ricevuto per la prima volta dalla città di Civitanova sotto l'amministrazione Ciarapica e che certifica l’attenzione alla crescita dell’accessibilità anche turistica della città costiera.

Il percorso che ha portato alla conquista della bandiera Lilla è iniziato nel 2022 con la verifica del livello di accessibilità della città, attraverso una recensione delle strutture ricettive realizzata in collaborazione con l’Anmic Macerata. Da lì, il Comune di Civitanova si è messo in moto intervenendo su più fronti, dai luoghi pubblici a quelli della cultura fino alla spiaggia.

Tra i parametri che hanno portato alla riconferma del bollino Lilla il lavoro portato avanti per abbattere le barriere architettoniche e sensoriali, strumenti per ipovedenti in biblioteca, nei musei e alla pinacoteca, mappatura dei parcheggi riservati ai diversamente abili in centro e sul lungomare, un trasporto pubblico locale accessibile al 98%, un punto informativo turistico accessibile a tutti, così come alcuni impianti sportivi, tratti di spiaggia libera e la dotazione degli stabilimenti balneari delle sedie Job.

Civitanova in Lilla anche per l’accessibilità digitale con riferimento al sito redatto in base a dei precisi parametri.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2024 alle 17:29 sul giornale del 24 aprile 2024 - 96 letture






qrcode