counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: Blitz all'alba, 23enne trovato in possesso di hashish e marijuana: arrestato

1' di lettura
3244

carabinieri notte

In un blitz all'alba, il 19 aprile, i carabinieri della compagnia di Pesaro hanno arrestato, per la detenzione di oltre 220 grammi di stupefacenti tra hashish e marijuana, un 23enne di origine campana.

Nonostante fosse finora sconosciuto alle cronache, i carabinieri erano informati che presso l'abitazione del giovane potevano essere nascoste armi. Forti di questa informazione, hanno effettuato l'irruzione con l'ausilio di cani antiesplosivi, rinvenendo munizioni e coltelli. Tuttavia, è stato il forte odore di hashish che ha attirato l'attenzione durante l'operazione.

Il giovane ha tentato di giustificarsi affermando di aver fumato la sera precedente, ma la perquisizione ha rivelato la presenza di hashish nascosto nei suoi indumenti intimi. La successiva perquisizione dell'abitazione ha portato al ritrovamento di ulteriori stupefacenti, oltre a materiali utilizzati per il confezionamento e il taglio della droga.

Presentato davanti al giudice il giorno seguente, il 23enne è stato difeso dall'avvocato D’Aiuto di Salerno. Di fronte alle prove schiaccianti, il giovane ha scelto di patteggiare, accettando una condanna a 10 mesi di reclusione e riconoscendo le proprie responsabilità, evitando così una possibile condanna più severa.



carabinieri notte

Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2024 alle 11:02 sul giornale del 22 aprile 2024 - 3244 letture






qrcode