counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Sanità, Morani (Pd): italiani più poveri, marchigiani al terzo posto per rinuncia cure

1' di lettura
40

alessia morani

"Gli stipendi non aumentano mentre l’inflazione si mangia il residuo potere d’acquisto delle famiglie. Gli italiani sono costretti a procrastinare o a rinunciare alle cure sanitarie impossibilitati ad accedere al Servizio sanitario nazionale ridotto ai minimi termini dalla destra.

Il governo Meloni continua a tagliare e la percentuale degli italiani costretti a fare a meno di visite ed esami, in un anno, è aumentata del 7%. Secondo l’ultimo rapporto Bes dell’Istat, nelle Marche questa percentuale nel 2023 è stata vicina al 10% (9,7%), mentre nel 2022 e nel 2019 era attorno al 7%”. Lo denuncia Alessia Morani, componente della direzione Pd.

"Il dato - sottolinea - ci colloca al terzo peggior posto in Italia dopo Sardegna e Lazio ed è una delle tante conseguenze della linea Meloni-Acquaroli sulla salute dei marchigiani”. “Durante la discussione dell’ultima legge di bilancio – conclude Morani- il Pd aveva chiesto al governo di dedicare i 5 miliardi previsti per la riforma fiscale, che valgono briciole per i cittadini mediamente 16 euro al mese, al rifinanziamento della sanità. Ormai è cronaca che come sul salario minimo la Meloni non ci ha ascoltato. Ed i risultati, purtroppo. sono catastrofici”



alessia morani

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 13:02 sul giornale del 19 aprile 2024 - 40 letture






qrcode