counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Osimo: Controlli d'interforze su tutto il territorio di Osimo

2' di lettura
130

Proseguono controlli serrati sul territorio, nel particolare, nel pomeriggio di giovedì, a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, nelle zone del centro e in tutte le frazioni di Osimo, è stato attuato un servizio ad alto impatto disposto con ordinanza dal Questore della Provincia di Ancona Dottor Cesare Capocasa, d’intesa con il Prefetto Dottor Ordine alla luce delle determinazioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, al fine di salvaguardare così ulteriormente la cittadinanza da ogni tipo di reato predatorio e fronteggiare al contempo eventuali episodi di spaccio di sostanze stupefacenti ovvero ogni altra intemperanza nei confronti di persone o cose ovvero sanzionare le scorrettezze alla guida nel concomitante presidio del rispetto delle norme sulla sicurezza stradale.

Gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza cittadina, insieme a due Pattuglie di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato “Umbria-Marche”, a tre unità operative dei Militari della locale Compagnia Carabinieri e ad una Pattuglia dedicata della Guardia di Finanza hanno minuziosamente vigilato il territorio comunale, attuando complessivamente 9 posti di controllo dinamici, e mantenendo costantemente alta la soglia d’attenzione all’insegna della prevenzione non solo in tutte le aree residenziali ma anche nei vari siti industriali e produttivi del circondario ovvero i centri commerciali della zona, evitando così qualsiasi turbativa per la cittadinanza e gli avventori delle imprese e locali pubblici.

Nel dettaglio il controllo del territorio interforze ad ampio raggio ha conclusivamente evitato che sorgessero situazioni pregiudizievoli nel corso dell’intero servizio, e sono stati complessivamente verificati 3 pubblici esercizi, risultati in regola con le norme di settore, controllate 151 persone, di cui 29 con pregiudizi di polizia, ai quali non sono conseguiti immediati provvedimenti, ed anche 83 veicoli, elevando 2 sanzioni per altrettante violazioni del C.d.s.



Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2024 alle 19:30 sul giornale del 19 aprile 2024 - 130 letture






qrcode