counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

San Benedetto: Monteprandone: al via i lavori in via I Maggio, via Borgo Nuovo e Contrada Molino

2' di lettura
86

Sono partiti da Contrada Molino i lavori di miglioramento, messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche della rete stradale comunale. Nello specifico si sta intervenendo su tre arterie di Centobuchi: via I Maggio, via Borgo Nuovo e, appunto, Contrada Molino. Si tratta di strade del centro urbano adiacenti a fossi che presentano serie criticità.

Tre i principali interventi in corso: sostituzione dei dispositivi di protezione esistenti barriere stradali, ringhiere e parapetti ormai obsoleti con guardrail di ultima generazione aventi classi di resistenza conformi alla normativa vigente; abbattimento delle barriere architettoniche; miglioramento del manto stradale ammalorato in diversi punti, al fin di migliorare la sicurezza delle strade. L’investimento complessivo è di 305.000 euro di cui 198.250 euro di fondi regionali ottenuti in risposta a un bando al quale l’Ente ha partecipato con un progetto redatto dall’ufficio lavori pubblici. Gli interventi sono eseguiti dalla ditta Bianchini di Città di Castello (PG).

“In questi cinque anni abbiamo investito tanto sulle infrastrutture viarie – spiega il sindaco Sergio Loggi –abbiamo messo in sicurezza e mitigato il rischio idrogeologico in arterie stradali collinari di raccordo come via Monterone, via Montetinello e Contrada Spiagge; avviato interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria della viabilità sulle cosiddette strade bianche comunali di Contrada Solagna Ragnola, via Montetinello, Fonte Vecchia e Spiagge; abbattuto le barriere architettoniche in via dei Tigli; riqualificato un tratto di marciapiede in via Borgo da Mare, via della Barca e il parcheggio pubblico adiacente, via 83^ strada, marciapiedi e parcheggio in via Circonvallazione Sud; completato il parcheggio Capoluogo; riasfaltato numerose vie di Centobuchi e Monteprandone; eliminato incroci pericolosi, installato dossi e migliorato la segnaletica stradale nel Centro Urbano di Centobuchi. A testimonianza del nostro impegno su questo fronte ci sono i 3.650.000 euro che abbiamo messo a terra per opere terminate, in corso di realizzazione e in fase di avvio. E’ un lavoro che continua con gli interventi di via I Maggio, via Borgo Nuovo e Contrada Molino – conclude Loggi – affinché la città sia di tutti e abbia strade sicure e fruibili da tutti: automobilisti, ciclisti e pedoni”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2024 alle 09:47 sul giornale del 11 aprile 2024 - 86 letture






qrcode