counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Jesi: Vannacci in città per presentare il suo libro, è polemica

1' di lettura
626

Venerdì 12 aprile l’ex generale Roberto Vannacci sarà presente a Jesi per promuovere il suo nuovo libro “Il coraggio vince". L’organizzazione dell’evento, stando a quanto scritto sulle notizie locali, è a capo del Comitato “Il Mondo al Contrario” (sezione Marche), costituito da individui che si riuniscono a livello nazionale e si tesserano con l’obiettivo comune di difendere i “principi” espressi dal suddetto Vannacci nel suo primo libro e presumibilmente anche nel secondo.

In qualità di portavoce dell’ANPI, Associazione che difende la libertà, i diritti e l’uguaglianza di tutti gli esseri umani, prendiamo grande distanza da questo evento e desideriamo rammentare alla cittadinanza che il primo libro di Vannacci è costato all’autore, un procedimento disciplinare e la conseguente sospensione dall'impiego per 11 mesi per “carenza del senso di responsabilità” e “lesione al principio di neutralità/terzietà della Forza Armata”. Inoltre la Procura di Roma lo ha iscritto nel registro degli indagati per l'accusa di “istigazione all'odio razziale”, dati i contenuti carichi di violenza, razzisti ed omofobi.

Vannacci si proclama difensore di un concetto di libertà che si contrappone nettamente ai valori antifascisti propri della nostra Costituzione, pertanto, è nostra opinione che l’evento cui parteciperà l’ex generale rappresenti un’offesa per le tradizioni democratiche che contraddistinguono la popolazione e le istituzioni di Jesi e della Vallesina.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2024 alle 10:31 sul giornale del 11 aprile 2024 - 626 letture






qrcode