counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
articolo

Il difensore senigalliese Matteo Baldi con la Juve Stabia conquista la Serie B

1' di lettura
824

Grazie al pareggio nello scontro diretto con il Benevento terminato 0-0 la Juve Stabia torna in Serie B. Tra i giocatori della Juve Stabia protagonisti di questa stagione spicca anche il difensore senigalliese Matteo Baldi, classe 2002, con al suo attivo 29 presenze, di cui 22 da titolare fino ad ora.

Matteo Baldi, dopo aver mosso i suoi primi passi nella società A.S. Senigallia Calcio, viene notato dal Marina Calcio, militante allora nell’Eccellenza marchigiana; in seguito, viene acquistato dalla Triestina (Serie C), nel gennaio 2021, dando così inizio alla sua carriera tra i professionisti. Nel 2022 conquista la salvezza con l’Alessandria, guidata dal marchigiano Maurizio Lauro, e quest’anno contribuisce al trionfo delle “Vespe” stabiesi.

Un triennio degno di nota, dunque, che lancia il giovane Baldi su un palcoscenico ancora più importante.

La squadra del Presidente Langella ha confermato il primo posto del girone C di Serie C che ha dominato fin dalla prima giornata, suggellando così la promozione aritmetica alla Serie B con tre giornate di anticipo. La Juve Stabia, allenata da Guido Pagliuca, si affianca così al Mantova e al Cesena, che hanno potuto già festeggiare nei giorni scorsi il medesimo salto di categoria dai gironi A e B. La cavalcata trionfale delle “Vespe” ha origine dal perfetto mix che si è venuto a creare tra un gruppo di giovani calciatori di talento e una società desiderosa di ottenere il riscatto e la promozione, dopo l’amara retrocessione del 2020 nel funesto anno della pandemia.





Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2024 alle 07:25 sul giornale del 11 aprile 2024 - 824 letture






qrcode