counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Senigallia: minaccia di lanciarsi dal sesto piano dell'Ospedale, i Carabinieri salvano una ragazza di 30 anni

1' di lettura
1198

ospedale di senigallia

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Senigallia sono riusciti a salvare la vita ad una donna che ha tentato il suicidio all’Ospedale di Senigallia.

E’ successo nel tardo pomeriggio di lunedì quando i militari sono intervenuti perché una ragazza 30enne del posta, affetta da crisi depressive, era salita al sesto piano della struttura sanitaria, sedendosi a cavalcioni sulla finestra e manifestando l’intenzione di lanciarsi nel vuoto.

I militari, vista la drammaticità della situazione, dopo aver parlato a lungo con la ragazza, sono riusciti a tranquillizzarla riportandola all’interno della struttura dove è crollata in una crisi di pianto fino all’arrivo dei sanitari che l’hanno presa in carico e trattenuta in osservazione per gli ulteriori accertamenti. Per qualche momento si è temuto il peggio ma, grazie all’azione coordinata dei militari intervenuti tempestivamente, è stata evitata la tragedia.



ospedale di senigallia

Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2024 alle 09:45 sul giornale del 10 aprile 2024 - 1198 letture






qrcode