counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
articolo

Fano: Primarie centrosinistra, gli ‘sconfitti’ guardano già a giugno: le parole di Lucarelli e Fattori

1' di lettura
420

“Grazie agli ottocento di voi che hanno deciso di sostenere me e il nostro progetto civico. Grazie ai ragazzi e le ragazze del gruppo Noi Civiche Fano che si sono impegnati in questo fantastico progetto di città… che continua”. Esordisce così Etienn Lucarelli nel suo primo intervento pubblico dopo le primarie del centrosinistra di domenica scorsa, alle quali ha ottenuto quasi un quarto dei voti dietro Samuele Mascarin e Cristian Fanesi che il 14 aprile si sfideranno nel ballottaggio che deciderà chi sarà il candidato a sindaco della coalizione.

“Il voto delle primarie – ha aggiunto - si conferma un voto organizzato, spesso partitico, e il risultato lo conferma. Pensare però che ottocento uomini e donne hanno deciso di sostenere questo progetto, il 25% dei voti totali, dà la misura della forza che possiamo esprimere lavorando insieme. Ora inizia la strada verso l’8 e 9 giugno che ci vedrà sicuramente protagonisti”.

Esprime soddisfazione anche Cora Fattori di ‘F - Una città maiuscola’ e +Europa, definendo la sua “una proposta politica nuova, libera, giovane. Una proposta che è riuscita a guadagnarsi il 15% della fiducia di tanti di voi alle primarie di centrosinistra, un successo incredibile perché non ha voti da scuderia. Da qui – ha concluso - si parte con entusiasmo e libertà".





Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2024 alle 19:59 sul giornale del 10 aprile 2024 - 420 letture






qrcode