counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sicurezza A14, riunione del COV in Prefettura di Ascoli "per l'esame delle problematiche"

2' di lettura
106

Il Prefetto di Ascoli Piceno Sante Copponi ha tenuto nella mattinata di lunedì una riunione del Comitato Operativo della Viabilità (d’ora in avanti COV) per un esame congiunto delle problematiche inerenti alla sicurezza alla circolazione viaria dopo la chiusura della galleria Vinci, sull’A14, direzione Sud, a seguito dell’incidente occorso il 4 corrente, che ha visto coinvolti due mezzi pesanti, un pullman e provocato l’incendio della galleria per la quale è stata disposta la chiusura nelle more dell’intervento di riparazione dei danni.

L’incidente, come noto, ha provocato il decesso di una persona e il ferimento dei passeggeri del pullman.

All’incontro hanno partecipato il Dirigente della Protezione Civile della Regione Marche, i rappresentanti dei comuni di Grottammare, Cupra Marittima e Massignano e di San Benedetto del Tronto, il Vice Comandante Provinciale Carabinieri, il Vice Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, i rappresentanti della Sezione Polizia Stradale di Ascoli Piceno, della Provincia, dell’ANAS e di Società Autostrade.

Su richiesta del Prefetto il rappresentante del responsabile unità organizzativa Esercizio del VII Tronco di Pescara di Autostrade per l’Italia, ha confermato l’impegno della società all’attuazione degli interventi necessari per consentire il ripristino del transito all’interno della galleria Vinci(direzione Pescara) entro la mattinata del 24 aprile pv.

Nel frattempo il Prefetto ha invitato tutti gli enti /uffici presenti alla riunione, ognuno per quanto di competenza :

- a proseguire nella attività in atto di monitoraggio, di controllo e presidio per consentire, nel periodo di chiusura della galleria Vinci, (direzione Pescara), un pronto intervento in caso di necessità a tutela della sicurezza della circolazione, in linea con le procedure di allerta e attività previste nel vigente Piano di protezione civile per gli interventi di assistenza alle persone sull’A 14.

- al tempestivo utilizzo da parte dei componenti del COV della apposita “chat whats app” attivata dalla Prefettura nello scorso mese di gennaio scorso.

Infine il Prefetto, nel ringraziare i rappresentanti degli Enti/Uffici intervenuti alla riunione, per la preziosa collaborazione, ha assicurato che rappresenterà alla Amministrazioni centrali le forti preoccupazioni espresse nel corso dell’incontro dai rappresentanti delle amministrazioni comunali intervenute per la grave criticità presente sul territorio e necessità della programmazione e attuazione di interventi risolutivi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2024 alle 16:56 sul giornale del 09 aprile 2024 - 106 letture






qrcode