counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
articolo

Fano: Primarie centrosinistra al fotofinish, sarà ballottaggio tra Mascarin e Fanesi. L'analisi del voto

2' di lettura
496

Saranno Samuele Mascarin e Cristian Fanesi a contendersi la candidatura a sindaco di Fano nel ballottaggio delle primarie di centrosinistra previste per domenica 14 aprile. A separarli, al primo turno di domenica 7, appena 47 voti.

Mascarin - promotore delle primarie e candidato di In Comune e Sinistra Italiana - ha conquistato 937 voti (30,5%). Fanesi - candidato del Partito Democratico - ne ha totalizzati 890 (28,9%). Il regolamento prevedeva la candidatura al primo turno soltanto se uno dei candidati avesse ottenuto il 40% dei voti più uno, e con uno scarto di almeno 5 punti percentuali sul secondo.

Terzo posto per Etienn Lucarelli di Noi Civiche: per lui 765 voti (24,9%). Fanalino di coda Cora Fattori (+Europa e 'F') con 459 voti (14,9%). Hanno votato in tutto 3.071 persone, circa 1.200 in meno rispetto a dieci anni fa, quando è stato scelto Massimo Seri.

Analizzando i dati più nel dettaglio è possibile notare come i due ‘feudi’ più imponenti di Mascarin siano stati la zona centro-mare e il Poderino. 'Sua' anche Cuccurano, seppur sul filo di lana. Bene anche a Sant'Orso e San Lazzaro, dove però Fanesi ha fatto ancora meglio: è stato infatti nella cosiddetta 'Hollywood' che il candidato dem ha fatto più la voce grossa. A lui anche Gimarra.

Strapotere di Lucarelli, invece, a Metaurilia, dove ha quasi triplicato Fanesi e lasciato le briciole agli altri due candidati. Suoi anche Ponte Sasso e Bellocchi, numeri che sembrano voler dimostrare un certo appeal del civico a Fano Sud e in generale nelle periferie e nelle frazioni, anche se questo non è bastato per staccare il 'pass' per il ballottaggio. Nessun seggio invece per Fattori, che può consolarsi con una serie di terzi posti: centro-mare, Poderino, Gimarra e Bellocchi. In questi ultimi due Mascarin è arrivato addirittura quarto, seppur con uno svantaggio infinitesimale.





Questo è un articolo pubblicato il 07-04-2024 alle 22:39 sul giornale del 08 aprile 2024 - 496 letture






qrcode