counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Ancona: Controlli della polizia nel fine settimana: due denunciati

2' di lettura
68

Volanti della Polizia

Anche questo è stato un weekend interessato dai controlli disposti dal Questore Capocasa nelle zone del centro cittadino, ove proseguono i controlli nelle vie più interessante dall'affluenza di giovani e giovanissimi e dove, oltre alle manifestazioni organizzate, si ritrovano anche cittadini autori di danneggiamenti, oltraggi, assuntori di sostanze alcoliche e stupefacenti, protagonisti di un disagio percettibile in grado di generare una percezione di insicurezza nei cittadini che tranquillamente passeggiano nelle vie del centro cittadino.

Anche questo weekend la Polizia di Stato c'è stata, come da due anni ormai, nelle piazze e nelle vie del centro per arginare e contrastare questo disagio e questi fenomeni così insidiosi. Ma non solo, i controlli hanno riguardato anche le linee di autobus principali che dalle zone periferiche della città vengono utilizzati dai più giovani per raggiungere il centro cittadino e che, spesso, diventano teatri di episodi di inciviltà.

In tutto il centro presenti i poliziotti che, attraverso il pattugliamento della zone, garantiscono sempre il mantenimento dell'ordine e della sicurezza pubblica. Vicinanza e prossimità anche grazie ai poliziotti che hanno accolto i più piccoli nella vettura della Polizia, rispondendo alle domande dei piccoli cittadini curiosi. Vicinanza e prossimità le parole d'ordine che il Questore Capocasa mette in campo sempre e, ancor di più, durante il weekend.

Durante il servizio di ieri sono state controllate 147 persone, di cui 64 con precedenti giudiziari. Anche gli esercizi commerciali sono stati oggetti di controlli specifici ma nessuna irregolarità è stata riscontrata.

Non solo vicinanza e prossimità, durante il servizio i poliziotti impegnati nel pattugliamento della zona, hanno controllato un ragazzo classe 1999 di origine algerina. Il giovane, di origine algerina, veniva deferito ex art. 14 ter del d.lgs. 286/98 poiché risultava avere a suo carico un'espulsione emanata dal Prefetto di Imperia con contestuale ordine a lasciare il territorio nazionale emesso dal Questore. Non avendo con sè documenti il giovane veniva condotto presso gli Uffici di via Gervasoni e quì deferito in stato di libertà.

Inoltre, un altro soggetto, italiano di circa 35 anni, veniva controllato unitamente ai poliziotti delle Volanti, poiché con il suo veicolo transitava in una zona centrale con andatura incerta. All'atto del controllo il giovane presentava un forte alito vinoso ed era in evidente stato di alterazione dovuto all'assunzione di alcolici. Sottoposto a controllo presentava un tasso alcolemico pari a 1.34 g/L, per tale motivo veniva deferito ai sensi dell'art. 186 CdS ed il suo veicolo veniva sottoposto a sequestro.



Volanti della Polizia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2024 alle 11:02 sul giornale del 08 aprile 2024 - 68 letture






qrcode