counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Ancona: Due stranieri irregolari e pericolosi accompagnati presso il CPR di Roma

1' di lettura
104

Volante Polizia

Continua l'incessante attività dei poliziotti della Questura dorica al fine di contrastare la permanenza di cittadini stranieri irregolari e pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica presenti nel territorio del capoluogo e della provincia.

Nella giornata di ieri i poliziotti hanno dato esecuzione a due decreti di espulsione dal territorio nazionale emessi dal Prefetto a carico di due cittadini tunisini del 1997 l'uno e del 1996 l'altro.

I due stranieri, erano approdati a Lampedusa il 25 gennaio del 2023. Dopo pochi mesi dal loro arrivo in Italia e, precisamente ad aprile, venivano arrestati per aver commesso una violazione della legge sulle armi e per la Legge sugli stupefacenti. A seguito delle loro condotte illecite venivano sottoposti agli arresti domiciliari, misura che veniva successivamente sostituita dall'obbligo di presentazione alla P.G.

Nella giornata di ieri, i Carabineri di Fabriano intercettavano i due, li identificavano e li conducevano presso l'ufficio Immigrazione della Questura dorica. 6 militari dell'Arma dei Carabinieri dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Fabriano hanno poi accompagnato entrambi gli stranieri irregolari presso il Centro di Permanenza per i Rimpatri di Roma - Ponte Galeria ove permarranno in attesa del charter di rimpatrio che li riporterà nei loro Paese di origine. L'arrivo dei due stranieri irregolari a Roma è avvenuto poche ore fa ed il loro accompagnamento da Ancona a Roma è stato effettuato da personale di Polizia dedicato.

L'obiettivo è rendere vivibile e scevra da presenze irregolari la città dorica, garantendo l'allontanamento di soggetti ritenuti pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica.



Volante Polizia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2024 alle 14:36 sul giornale del 06 aprile 2024 - 104 letture






qrcode