counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Senigallia: nuovo ponte Garibaldi, per la Regione si farà entro il 2024

2' di lettura
362

Anche se ancora non è stato ufficializzato il progetto esecutivo del nuovo ponte Garibaldi, nell'ultimo vertice in Comune, la Regione ha ipotizzato anche la tempistica della sua realizzazione.

Nella riunione con i tecnici Anas, Regione e struttura commissariale, al Comune è stata indicata la data del 2024 come tempistica per la nascita del nuovo ponte. “Nella riunione si è parlato anche della tempistica di realizzazione del ponte -conferma il sindaco Massimo Olivetti- dal via libera del Commissario straordinario per le emergenze e dal Ministero e una volta risolti alcuni problemi burocratici che riguardano situazione di privati, ci è stato detto che il ponte sarà pronto entro il 2024”.

Una tempistica che deve fare i conti anconra con alcune criticità da superare e comunque con l'assenza ancora di un progetto esecutivo. Intanto però la conformazione del ponte è stata definita. “Il ponte, rispetto al precedente, ha la peculiarità che deve rispettare i paramentri di un Decreto Ministeriale del 2018 che stabilisce che i ponti che attraversano i fiumi devono trovarsi ad una distanza, nella parte sottostante, di un metro e mezzo rispetto al livello di piena duecentennale. Per Senigallia quello livello è grosso modo all'altezza degli arigini murari. Si tratta quindi di un ponte più alto e che che impatta in modo evidente”.

Un ponte più alto ha posto un altro problema, quello dei vincoli che insistono sui Portici Ercolani la cui visuale non deve essere offuscata. “Per ovviare a questo problema si è dovuto ricorrere a uno spostamento di circa 50 metri più a monte -aggiunge il sindaco- questo ponte impatterà anche sulla viabilità perchè occuperà più spazio. Su via Rossini e nel tratto prospiciente il liceo classico occorrerà introdurre un senso unico per l'accesso sulla rampa e questo comporterà uno studio del traffico per una deviazione”.



Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2024 alle 17:05 sul giornale del 04 aprile 2024 - 362 letture






qrcode