counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Colli al Metauro: schiamazzi, alcol e bottiglie rotte fuori dalla disco, le proteste dei residenti

1' di lettura
132

“Non abbiamo dormito per tutta la notte, non era mai successa una cosa del genere”. Comincia così lo sfogo di un lettore di Vivere Fano che ha voluto segnalare l’inciviltà degli avventori di un noto locale del territorio.

La notte ‘incriminata’ è quella tra Pasqua e Pasquetta. Stando al racconto dei residenti, nelle vie vicine alla discoteca Verve di Calcinelli di Colli al Metauro si sarebbero udite continue urla da parte dei ragazzi, tanto da indurre gli abitanti del posto a chiamare 113 e il 112.

L’orario più problematico è stato quello tra le 2 e le 5, all'uscita del locale, quando gli avventori sarebbero rimasti all'aperto a fare bagordi fino all'alba. “Ho visto molti di loro tornare alle auto per prendere bottiglie di alcolici e bere e poi rientrarre nel locale - ha precisato il lettore -, uscivano e rientravano in continuazione. Ma non solo. La mattina hanno lasciato tutto in giro con molte bottiglie rotte lungo via Abruzzo, davanti alla scuola elementare. Qui il cane di un vicino, purtroppo, si è tagliato. C’era una bottiglia rotta in mezzo l'erba”. Disagi anche tra via Vittorio Veneto e via Piemonte.





Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2024 alle 20:21 sul giornale del 04 aprile 2024 - 132 letture






qrcode